HomeNotizie
Media

I cattolici, l’informazione, la realtà

convegnomilano
“Lo sguardo quotidiano. I cattolici, l’informazione, la realtà” è il titolo del Convegno nazionale dei direttori e dei collaboratori degli Uffici diocesani per le comunicazioni sociali che si terrà dall’8 al 10 maggio 2008 a Milano. Si aprirà nel pomeriggio dell’8 maggio con la relazione di S.Em.za Cardinale Angelo Bagnasco, Presidente della Cei, sulla “nuova stagione del progetto culturale e i media cattolici al servizio della coscienza credente” e proseguirà con la relazione sui “40 anni di Avvenire” della Prof.ssa Eliana Versace, docente di storia contemporanea all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano.

In serata verrà proiettato un video sul quarantesimo anniversario del quotidiano Avvenire, sui 20 anni dell’Agenzia Sir e i 10 anni della tv satellitare Sat 2000 e di Radio InBlu. Il convegno sarà trasmesso in diretta on line nel sito internet www.chiesacattolica.it/comunicazione a partire dalle ore 16.00 dell’8 maggio 2008.
 “Si ha sempre più spesso l’impressione che la galassia dei media informativi vada per proprio conto rispetto alla vita del mondo reale – spiega il direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei, Don Domenico Pompili -. A segnalarlo non sono solo le voci che emergono dalle micro-rilevazioni che ognuno può fare attorno a sé”. Lo dicono pure alcuni tra gli analisti più acuti della scena internazionale. In Italia questo fenomeno ha probabilmente delle connotazioni specifiche, legate in parte al carattere nazionale: la partigianeria del filtro politico che diventa discrimine per leggere la realtà intera, e una contaminazione progressiva dei linguaggi d¡ intrattenimento che finisce per privilegiare il sensazionalismo quando non il gossip.
Il convegno, vedrà la partecipazione in qualità di moderatori di Mons. Dario Edoardo Viganò, Preside dell’Istituto pastorale Redemptor Hominis della Pontificia Università Lateranense; del Dott. Dino Boffo, Direttore di Avvenire; del Prof. Francesco Casetti, Direttore del Dipartimento comunicazione dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano. La seconda giornata di convegno prevede l’intervento del Prof. Francesco Botturi, Ordinario di filosofia morale all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, sul tema “Nel reale merita perdersi, questo il nostro cielo. Seguirà un video riguardante alcune interviste filmate con i caporedattori di alcuni quotidiani su “come nascono le scelte su cui si gioca un quotidiano”.
Nella tarda mattinata di venerdì 9 maggio alla tavola rotonda sul tema c’è un futuro da inventare” interverranno il Prof. Giandomenico Boffi, ordinario di Algebra all’Università degli studi di Chieti-Pescara; la Prof.ssa Maria Luisa Di Pietro, Presidente dell’Associazione Scienza & Vita; il Prof. Vittorio Emanuele Parsi, Docente di relazioni internazionali all’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; S.E. Mons. Gianfranco Ravasi, Presidente del Pontificio consiglio per la cultura; il Prof. Stefano Zamagni, Ordinario di economia politica all’Università degli studi di Bologna; Don Giorgio Zucchelli, Presidente della Fisc.
Sabato 10 maggio la tavola rotonda avrà per tema “l’ultima copia del quotidiano” e vedrà la presenza di Vittorio Sabadin, autore del libro “L’ultima copia del New York Times”, un autentico caso editoriale. Un tema, quello del futuro del giornale, su cui interverranno Flavio Corazza, Caporedattore del quotidiano La Stampa; Umberto Folena, giornalista ed editorialista di Avvenire; Gabriele Romagnoli, editorialista del quotidiano La Repubblica; Elisabetta Soglio, giornalista del Corriere della Sera. Il convegno si concluderà con l’intervento di don Domenico Pompili, Direttore dell’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei.
05 Maggio 2008

Agenda »

Martedì 18 Gennaio 2022
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 30
LUN 31
MAR 01
MER 02
GIO 03
VEN 04
SAB 05
DOM 06
LUN 07
MAR 08
MER 09
GIO 10
VEN 11
SAB 12
DOM 13
LUN 14
MAR 15
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Gruppo Progettazione
Il Gruppo Progettazione riunisce collaboratori dell´Ufficio Nazionale per la pastorale della salute per poter “pensare e progettare” la Pastorale della salute in Italia tenendo conto dell’attuale situazione del nostro Paese e delle indicazioni che ci giungono dai nostri Pastori. Il Gruppo è composto da 10 consultori “esperti” a vario titolo.