HomeNotizieL'incontro col Risorto pone per strada

L'incontro col Risorto
pone per strada

pellegrino
Si rinnova dal 26 al 31 agosto 2012 il tradizionale appuntamento formativo che Missio offre a quanti si interessano di missione; a far da filo conduttore, come spiega il direttore, don Gianni Cesena, “Fede, Parola e Missione, secondo la precisa indicazione con cui Benedetto XVI ha indetto l’Anno della Fede, nel 50° anniversario dell’apertura del Concilio e nel 20° della pubblicazione del Catechismo della Chiesa Cattolica”.
Promossa dall’Ufficio Nazionale per la cooperazione missionaria tra le Chiese e dalla Fondazione Missio, l’iniziativa è rivolta “a tutti gli operatori della missione e ai moti che hanno a cuore il Vangelo e il suo annuncio di fraternità per tutti”.
In apertura, il Presidente della Fondazione Missio, S.E. Mons. Ambrogio Spreafico, ha evidenziato che “una missione senza fede non esiste e non è possibile”. Non una fede qualunque, ha spiegato, ma quella che nasce dall’incontro con il Cristo, morto e risorto: “La fede nella risurrezione è la conseguenza di un’esperienza che orienta il proprio vissuto verso Dio e verso gli altri, creando un legame di unità con i discepoli del Risorto”.
Tale dimensione relazionale costituisce un elemento decisivo, ha aggiunto, specie “in un mondo individualista come il nostro, dove anche la fede cristiana rischia di ridursi a un fatto del tutto privato e dove ciascuno si ricava il suo angolo di protagonismo”. In realtà, ha rimarcato il Vescovo, la fede “rende popolo, comunità, Chiesa”.
Di qui la provocazione: “Una delle angustie pastorali che più tormentano il nostro presente riguarda i giovani e i sempre più numerosi lontani dalla Chiesa: forse ci si dovrebbe chiedere che cosa offriamo loro perché abbiano motivi sufficienti per rimanere nella comunità ecclesiale. In una società impregnata di individualismo, dove abbondano le comunità virtuali, mentre mancano sempre più quelle reali, non sarebbe forse questo un tema da affrontare con maggiore serietà?”.
Tra i relatori che intervengono alla Settimana, il teologo Carmelo Dotolo, il biblista don Guido Benzi, la biblista Donatella Scaiola, il teologo don Luciano Meddi.
27 agosto 2012

Agenda »

Lunedì 18 Febbraio 2019
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
MER 27
GIO 28
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Riunione Assemblea Associazione Ad Limina Petri (Vicenza, Koiné, 16-18 febbraio 2019)
Questo Ufficio Nazionale riunisce l´Assemblea dell´Associazione Ad Limina Petri per i giorni 16-18 febbraio 2019 a Vicenza, durante la manifestazione sul turismo religioso di Koiné.I pasti e i pernottamenti sono previsti presso il CUM di Verona. Gli spostamenti da Verona a Vicenza e viceversa sono previsti con navette gratuite.La partecipazione è riservata ai Membri ALP
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Koinè (Fiera internazionale del turismo religioso), Vicenza 16-18 febbraio 2019)
Durante il periodo della manifestazione Arte Sacra di Koiné di Vicenza saranno convocati sia il Consiglio Nazionale di questo ufficio sia l'Assemblea ALP. Per questi appuntamenti consultare le singole riunioni.
Commissione Episcopale per l‘evangelizzazione dei popoli e la cooperazione tra le chiese Commissione Episcopale per l‘Evangelizzazione dei Popoli e la cooperazione tra le Chiese
Servizio Nazionale per la pastorale giovanile Segreteria FOI
Si svolgerà lunedì 18 febbraio 2019 a Roma, il prossimo incontro del Forum degli Oratori Italiani.
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Incontro dei Cappellani degli Hospice in Italia
Servire la vita significa rispettarla ed assisterla fino al suo compimento naturale. Tra le figure più coinvolte, il cappellano degli Hospice svolge un delicato lavoro di accompagnamento spirituale nei confronti del malato, della sua famiglia, degli operatori sanitari che svolgono una preziosa opera di assistenza dedicata e complessa. A questi cappellani è rivolto un invito particolare per una giornata di studio ed approfondimento che si terrà a Roma, il 18 febbraio 2019 presso la sede CEI di Via Aurelia 468.Sono invitati:I cappellani e/o gli assistenti religiosi degli Hospice in Italia. Sia quanti sono membri effettivi dello staff o dell’equipe dell’Hospice o dell’Unità di Cure palliative (anche cure domiciliari), sia i cappellani che prestano servizio part-time o volontario.ISCRIVITIProgramma della giornata:09.30  Santa Messa10.15  Welcome coffee10.30  Introduzione ai lavori - Massimo Angelelli10.45  Cure palliative e Hospice - Guido Miccinesi12.00  Alcuni dati della letteratura: lavorare insieme - Tullio Proserpio13.30  Pranzo14.30  L’assistenza e l’accompagnamento al morente - Carlo Abbate15.45  La CEI e cura della vita umana - Massimo Angelelli16.30  Conclusione dei lavori