HomeNotizieL'Anno della fede e la vicenda del prete

L'Anno della fede
e la vicenda del prete

prete
“Solo riportando la relazione con il Signore al centro dell’attenzione e dello scorrere del tempo, riusciamo a tenere vivo il senso della nostra vita per dargli consistenza e continuità. Abbiamo sempre bisogno di tornare all’essenziale della nostra vita e della nostra fede, un bisogno che si è fatto ancora più stringente in quest’epoca”.
Ad Udine, giovedì 8 novembre, Mons. Crociata riflette con i sacerdoti delle quattro diocesi del Friuli su che cosa dica l’Anno della fede al presbitero, la cui fede “ha una rilevanza non solo per la sua esistenza personale, ma anche per quella degli altri”.
All’incontro hanno partecipato, insieme a un significativo numero di presbiteri, i quattro Vescovi e i loro rispettivi Emeriti.
08 novembre 2012

Agenda »

Domenica 23 Settembre 2018
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 30
LUN 01
MAR 02
MER 03
GIO 04
VEN 05
SAB 06
DOM 07
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
Nei giorni 21-23 settembre 2018, a Tangeri (Marocco), una delegazione di Vescovi della Commissione Episcopale per le Migrazioni (CEMi) incontrerà i rappresentanti della Conferenza Episcopale del Nord Africa (CERNA) per partecipare alla solenne liturgia inaugurale dell´Assemblea Generale, visitare la Diocesi di Tangeri e il campo profughi della città.Rappresentanti della CEMi il Presidente S.E. Mons. Guerino Di Tora, Vescovo ausiliare di Roma, S.E. Mons. Massimo Camisasca, Vescovo di Reggio Emilia-Guastalla, e S.E. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi.Arriveranno inoltre dall´Italia il Cardinal Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento e Presidente di Caritas Italiana, S.E. Mons. Domenico Mogavero, Vescovo di Mazara del Vallo, e don Giovanni De Robertis, direttore generale Migrantes.