HomeNotizieLa solidarietà fiorisce sui banchi

La solidarietà
fiorisce sui banchi

asilo2
A quasi due anni dal violento terremoto che ha colpito L’Aquila e altre zone dell’Abruzzo, la Caritas è ancora accanto alla popolazione locale. Nel comune di Fossa (AQ), sabato 26 febbraio, alle 11.30, verrà inaugurata la scuola primaria e dell’infanzia, realizzata da Caritas Italiana con il contributo delle Caritas diocesane della Calabria e della Toscana. L’intero edificio sarà dedicato a “Don Pino Puglisi”.
Su un ampio terreno, è stata costruita per un costo complessivo di 2.390.000 euro una scuola che ospita 2 sezioni di scuola dell’infanzia, 5 classi di scuola primaria, accoglienza, uffici, palestra con spogliatoi, laboratori, infermeria, cucina e mensa, direzione, sala attività libere, servizi, locali tecnici. La struttura, oltre a garantire la sicurezza e la serenità dei bambini accolti, costituirà un punto di riferimento per la ricostruzione del tessuto comunitario. Al suo interno si potranno realizzare anche attività socio-culturali e aggregative.
L’inaugurazione si aprirà con la benedizione, a cui faranno seguito il saluto di S.E. Giuseppe Molinari, arcivescovo di L’Aquila, e il benvenuto di Luigi Calvisi, sindaco di Fossa. Previsti gli interventi di S.E. Mons. Riccardo Fontana, arcivescovo di Arezzo-Cortona-Sansapolcro, e di S.E. Mons. Luigi Antonio Cantafora, vescovo di Lamezia Terme. Dopo il saluto di Lucia Di Giulio, dirigente scolastico, la conclusione sarà affidata ai bambini che hanno preparato uno spettacolo e al coro parrocchiale di Fossa.
Dopo il terremoto che il 6 aprile 2009 ha distrutto L’Aquila, Caritas Italiana si è subito mobilitata a favore della popolazione colpita, d’intesa con la Diocesi, con le Delegazioni regionali delle Caritas di tutta Italia e con le comunità locali.
Finora sono stati spesi più di 20 milioni di euro. Oltre aiuti d’urgenza e progetti sociali, sono 25 le strutture realizzate, grazie alla raccolta indetta dalla Cei in tutte le parrocchie e alla generosa risposta di moltissimi offerenti. Si tratta di scuole, centri di comunità, strutture di edilizia sociale e abitativa, strutture socio-caritative, ripristino e consolidamento spazi parrocchiali. Nei prossimi mesi verranno realizzate altre 18 strutture per quasi 14 milioni di euro.
 
22 febbraio 2011

Agenda »

Sabato 19 Gennaio 2019
LUN 14
MAR 15
MER 16
GIO 17
VEN 18
SAB 19
DOM 20
LUN 21
MAR 22
MER 23
GIO 24
VEN 25
SAB 26
DOM 27
LUN 28
MAR 29
MER 30
GIO 31
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Simposio "Euro Mediterraneo sul Turismo Religioso" (Assisi, 18-19 gennaio 2019)
Questo Ufficio Nazionale promuove il simposio sul Turismo religioso Euro-Mediterraneo in tre sessioni che si terranno nel corso del 2019 per riflettere, confrontarsi ed elaborare progetti operativi sul tema “Verso un’identità del Turismo religioso”.Tale metodologia di lavoro è stata pensata nell’ambito dell’Osserva-Laboratorio per il Turismo Religioso-culturale Euro-Mediterraneo (OLTREM), che nasce allo scopo di coordinare e supportare azioni nel campo del Turismo religioso.Il primo degli incontri, declinato sui concetti di Bellezza e Stupore e strutturato secondo la metodologia del simposio, si terrà ad Assisi il 18 e 19 gennaio 2019.La partecipazione è su invito personaleIn allegato il Programma con le Note logistiche per la partecipazione
Ufficio Nazionale per la pastorale della famiglia Consulta Nazionale di pastorale familiare
Si svolgerà a Roma,  dal 19 al 20 gennaio 2019 l´incontro dei membri della Consulta Nazionale di pastorale familiare