HomeLiturgia delle Ore
martedì 26 Gennaio 2021

Lodi mattutine

SANTI TIMOTEO E TITO, VESCOVI - MEMORIA - III SETTIMANA DEL SALTERIO
Grandezza Testo A A A
V.
O Dio, vieni a salvarmi

R.
Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre e al Figlio
   e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre
   nei secoli dei secoli. Amen. Alleluia.
Questa introduzione si omette quando si comincia l'Ufficio con l'Invitatorio.
INNO
Già l’ombra della notte si dilegua,
un’alba nuova sorge all’orizzonte:
con il cuore e la mente salutiamo
il Dio di gloria.
O Padre santo, fonte d’ogni bene,
effondi la rugiada del tuo amore
sulla Chiesa raccolta dal tuo Figlio
nel Santo Spirito. Amen.
1 ant.
Sei stato buono con noi, Signore:
          hai perdonato l’iniquità del tuo popolo.
SALMO 84    La nostra salvezza è vicina
 
Cristo Gesù è diventato per noi sapienza, giustizia,
santificazione e redenzione
(1 Cor 1, 30).
Signore, sei stato buono con la tua terra, *
   hai ricondotto i deportati di Giacobbe.
Hai perdonato l’iniquità del tuo popolo, *
   hai cancellato tutti i suoi peccati.
Hai deposto tutto il tuo sdegno *
   e messo fine alla tua grande ira.
Rialzaci, Dio, nostra salvezza, *
   e placa il tuo sdegno verso di noi.
Forse per sempre sarai adirato con noi, *
   di età in età estenderai il tuo sdegno?
Non tornerai tu forse a darci vita, *
   perché in te gioisca il tuo popolo?
Mostraci, Signore, la tua misericordia *
   e donaci la tua salvezza.
Ascolterò che cosa dice Dio, il Signore: †
   egli annunzia la pace
     per il suo popolo, per i suoi fedeli, *
   per chi ritorna a lui con tutto il cuore.
La sua salvezza è vicina a chi lo teme *
   e la sua gloria abiterà la nostra terra.
Misericordia e verità s’incontreranno, *
   giustizia e pace si baceranno.
La verità germoglierà dalla terra *
   e la giustizia si affaccerà dal cielo.
Quando il Signore elargirà il suo bene, *
   la nostra terra darà il suo frutto.
Davanti a lui camminerà la giustizia *
   e sulla via dei suoi passi la salvezza.
1 ant.
Sei stato buono con noi, Signore:
          hai perdonato l’iniquità del tuo popolo.
2 ant.
L’anima mia anela a te di notte,
          al mattino il mio spirito ti cerca.
CANTICO Is 26, 1-4. 7-9. 12 Inno dopo la vittoria
Le mura della città poggiano su dodici fondamenti
(cfr. Ap 21, 14).
Abbiamo una città forte; *
   egli ha eretto a nostra salvezza mura e baluardo.
Aprite le porte: *
   entri il popolo giusto che si mantiene fedele.
Il suo animo è saldo; †
   tu gli assicurerai la pace, *
   pace perché in te ha fiducia.
Confidate nel Signore sempre, *
   perché il Signore è una roccia eterna;
il sentiero del giusto è diritto, *
   il cammino del giusto tu rendi piano.
Sì, nella via dei tuoi giudizi, Signore,
     in te noi speriamo; *
   al tuo nome e al tuo ricordo
     si volge tutto il nostro desiderio.
Di notte anela a te l’anima mia, *
   al mattino ti cerca il mio spirito,
perché quando pronunzi i tuoi giudizi sulla terra, *
   giustizia imparano gli abitanti del mondo.
Signore, ci concederai la pace, *
   poiché tu dai successo a tutte le nostre imprese.
2 ant.
L’anima mia anela a te di notte,
          al mattino il mio spirito ti cerca.
3 ant.
Fa’ splendere su di noi il tuo volto, Signore.
SALMO 66    Tutti i popoli glorifichino il Signore
 
Sia noto a voi che questa salvezza di Dio viene ora
rivolta ai pagani
(At 28, 28).
Dio abbia pietà di noi e ci benedica, *
   su di noi faccia splendere il suo volto
perché si conosca sulla terra la tua via, *
   fra tutte le genti la tua salvezza.
Ti lodino i popoli, Dio, *
   ti lodino i popoli tutti.
Esultino le genti e si rallegrino, †
   perché giudichi i popoli con giustizia, *
   governi le nazioni sulla terra.
Ti lodino i popoli, Dio, *
   ti lodino i popoli tutti.
​La terra ha dato il suo frutto. *
   Ci benedica Dio, il nostro Dio,
ci benedica Dio *
   e lo temano tutti i confini della terra.
3 ant.
Fa’ splendere su di noi il tuo volto, Signore.
LETTURA BREVE
Eb 13, 7-9a
     Ricordatevi dei vostri capi, i quali vi hanno annunziato la parola di Dio; considerando attentamente l’esito del loro tenore di vita, imitatene la fede. Gesù Cristo è lo stesso ieri, oggi e sempre! Non lasciatevi sviare da dottrine varie e peregrine.
 
RESPONSORIO BREVE
 
R.
Li hai posti come sentinelle,
*
vegliano sulla tua
Chiesa.
Li hai posti come sentinelle, vegliano sulla tua
Chiesa.

V.
Giorno e notte annunziano il tuo nome,
vegliano sulla tua Chiesa.
Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
   Li hai posti come sentinelle, vegliano sulla tua Chiesa.
Ant. al Ben.
Annunzia la parola in ogni tempo;
richiama, rimprovera ed esorta
con coraggio e sapienza.
CANTICO DI ZACCARIA
Lc 1, 68-79
Il Messia e il suo Precursore
Benedetto il Signore Dio d’Israele, *
   perché ha visitato e redento il suo popolo,
e ha suscitato per noi una salvezza potente *
   nella casa di Davide, suo servo,
come aveva promesso *
   per bocca dei suoi santi profeti d’un tempo:
salvezza dai nostri nemici, *
   e dalle mani di quanti ci odiano.
Così egli ha concesso misericordia ai nostri padri *
   e si è ricordato della sua santa alleanza,
del giuramento fatto ad Abramo, nostro padre, *
   di concederci, liberàti dalle mani dei nemici,
di servirlo senza timore, in santità e giustizia *
   al suo cospetto, per tutti i nostri giorni.
E tu, bambino, sarai chiamato profeta dell’Altissimo *
   perché andrai innanzi al Signore
      a preparargli le strade,
per dare al suo popolo la conoscenza della salvezza *
   nella remissione dei suoi peccati,
grazie alla bontà misericordiosa del nostro Dio, *
   per cui verrà a visitarci dall’alto un sole che sorge,
per rischiarare quelli che stanno nelle tenebre *
   e nell’ombra della morte
e dirigere i nostri passi *
   sulla via della pace.
Gloria al Padre e al Figlio *
   e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre *
   nei secoli dei secoli. Amen.
Ant. al Ben.
Annunzia la parola in ogni tempo;
richiama, rimprovera ed esorta
con coraggio e sapienza.
INVOCAZIONI
 
A Cristo, buon pastore, che ha dato la vita per le sue
   pecorelle, innalziamo con fiducia la nostra preghiera:
   O Signore, guida il tuo popolo ai pascoli della vita eterna.

Cristo, che nei santi pastori Timoteo e Tito ci hai dato
    un’immagine viva del tuo amore misericordioso,

fa’ che sperimentiamo in coloro che ci guidano la
    dolcezza della tua carità.
Tu, che nei tuoi vicari continui a svolgere la missione
    di maestro e di pastore,

non cessare mai di governarci tu stesso nella
    persona dei tuoi ministri.
Tu, che nei santi pastori, posti al servizio del tuo
    popolo, ti sei fatto medico delle anime e
    dei corpi,

fa’ che non venga mai meno la tua presenza
    mediante ministri santi e santificatori.
Tu, che hai animato i fedeli con la sapienza e la
    carità dei santi,

fa’ che i predicatori del vangelo ci aiutino a conoscerti
    e ad amarti come vuoi tu.
 
Padre nostro.
ORAZIONE
   O Dio, nostro Padre, che hai formato alla scuola
degli apostoli i santi vescovi Timòteo e Tito, concedi
anche a noi per loro intercessione di vivere in questo
mondo con giustizia e con amore di figli, per giungere
alla gloria del tuo regno. Per il nostro Signore.
Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna.

R.
Amen.