HomeLiturgia delle Ore
sabato 06 Agosto 2022

Vespri

TRASFIGURAZIONE DEL SIGNORE -  FESTA - LITURGIA PROPRIA
Grandezza Testo A A A
V.
O Dio, vieni a salvarmi

R.
Signore, vieni presto in mio aiuto.
Gloria al Padre e al Figlio
   e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre
   nei secoli dei secoli. Amen. Alleluia.
INNO
O Cristo, Verbo del Padre,
re glorioso fra gli angeli,
luce e salvezza del mondo,
in te crediamo.
Cibo e bevanda di vita,
balsamo, veste, dimora,
forza, rifugio, conforto,
in te speriamo.
Illumina col tuo Spirito
l’oscura notte del male,
orienta il nostro cammino
incontro al Padre. Amen.
1 ant.
Gesù condusse su un alto monte
           Pietro, Giacomo e Giovanni,
           e si trasfigurò davanti a loro.
SALMO 109, 1-5.7
Oracolo del Signore al mio Signore: *
   «Siedi alla mia destra,
finché io ponga i tuoi nemici *
   a sgabello dei tuoi piedi».
Lo scettro del tuo potere stende il Signore da Sion: *
   «Domina in mezzo ai tuoi nemici.
A te il principato nel giorno della tua potenza *
   tra santi splendori;
dal seno dell'aurora, *
   come rugiada, io ti ho generato».
Il Signore ha giurato e non si pente: *
   «Tu sei sacerdote per sempre
      al modo di Melchisedek».
Il Signore è alla tua destra, *
   annienterà i re nel giorno della sua ira.
Lungo il cammino si disseta al torrente *
   e solleva alta la testa.
1 ant.
Gesù condusse su un alto monte
           Pietro, Giacomo e Giovanni,
           e si trasfigurò davanti a loro.
2 ant.
Una nube luminosa avvolse i discepoli;
           una voce diceva:
           Questi è il mio Figlio prediletto,
           che è tutta la mia gioia.
SALMO 120
Alzo gli occhi verso i monti: *
   da dove mi verrà l’aiuto?
Il mio aiuto viene dal Signore, *
   che ha fatto cielo e terra.
Non lascerà vacillare il tuo piede, *
   non si addormenterà il tuo custode.
Non si addormenta, non prende sonno, *
   il custode d’Israele.
Il Signore è il tuo custode, †
   il Signore è come ombra che ti copre, *
   e sta alla tua destra.
Di giorno non ti colpirà il sole, *
   né la luna di notte.
Il Signore ti proteggerà da ogni male, *
   egli proteggerà la tua vita.
Il Signore veglierà su di te,
      quando esci e quando entri, *
   da ora e per sempre.
2 ant.
Una nube luminosa avvolse i discepoli;
           una voce diceva:
           Questi è il mio Figlio prediletto,
           che è tutta la mia gioia.
3 ant.
Scendendo dal monte, Gesù ordinò loro:
           Non rivelate la gloria del Figlio dell'uomo,
           prima che sia risorto dai morti, alleluia.
CANTICO Cfr. 1 Tm 3, 16
Il mistero di Cristo
R.
Popoli tutti, lodate il Signore.

Egli si manifestò nella carne, *
      fu giustificato nello Spirito.
 

R.
Popoli tutti, lodate il Signore.

Apparve agli angeli, *
      fu annunziato ai pagani.
 

R.
Popoli tutti, lodate il Signore.

Fu creduto nel mondo, *
      fu assunto nella gloria.
 

​R.
Popoli tutti, lodate il Signore.
3 ant.
Scendendo dal monte, Gesù ordinò loro:
           Non rivelate la gloria del Figlio dell'uomo,
           prima che sia risorto dai morti, alleluia.
LETTURA BREVE
Rm 8, 16-17
     Lo Spirito stesso attesta al nostro spirito che siamo figli di Dio. E se siamo figli, siamo anche eredi: eredi di Dio, coeredi di Cristo, se veramente partecipiamo alle sue sofferenze per partecipare anche alla sua gloria.
 
RESPONSORIO BREVE
​R.
Splendore e maestà dinanzi a Dio.
*
Alleluia, alleluia.
Splendore e maestà dinanzi a Dio. Alleluia, alleluia.

V.
Forza e bellezza nel suo santuario.
Alleluia, alleluia.
    Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo.
Splendore e maestà dinanzi a Dio. Alleluia, alleluia.
Ant. al Magn.
Udita la voce,
i discepoli caddero a terra,
presi da grande spavento.
Gesù li toccò e disse:
Alzatevi, non abbiate paura, alleluia.
CANTICO DELLA BEATA VERGINE                         Lc 1, 46-55
Esultanza dell’anima nel Signore
L’anima mia magnifica il Signore *
   e il mio spirito esulta in Dio, mio salvatore,
perché ha guardato l’umiltà della sua serva. *
   D’ora in poi tutte le generazioni
     mi chiameranno beata.
Grandi cose ha fatto in me l’Onnipotente *
   e Santo è il suo nome:
di generazione in generazione la sua misericordia *
   si stende su quelli che lo temono.
Ha spiegato la potenza del suo braccio, *
   ha disperso i superbi nei pensieri del loro cuore;
ha rovesciato i potenti dai troni, *
   ha innalzato gli umili;
ha ricolmato di beni gli affamati, *
   ha rimandato i ricchi a mani vuote.
Ha soccorso Israele, suo servo, *
   ricordandosi della sua misericordia,
come aveva promesso ai nostri padri, *
   ad Abramo e alla sua discendenza, per sempre.
Gloria al Padre e al Figlio *
   e allo Spirito Santo.
Come era nel principio, e ora e sempre *
   nei secoli dei secoli. Amen.
Ant. al Magn.
Udita la voce,
i discepoli caddero a terra,
presi da grande spavento.
Gesù li toccò e disse:
Alzatevi, non abbiate paura, alleluia.
INTERCESSIONI
​Celebrando il Cristo, che manifestò ai discepoli la sua gloria sul      
   monte Tabor, innalziamo a lui la nostra fiduciosa preghiera:
    Signore, luce vera, illumina le nostre tenebre.
Cristo, che nella Trasfigurazione hai preparato i discepoli
     all'esperienza della passione,

fa' che la Chiesa, purificata dalle sofferenze a dalle
     prove, conosca la gioia della tua vittoria.
​Tu che sul monte Tabor hai voluto vicino a te Pietro,
     Giacomo e Giovanni, benedici il nostro papa
N.

     e il nostro vescovo
N.

rafforzali nella speranza della resurrezione perché
     servano il tuo popolo con serenità e fortezza.
​Hai voluto accanto a te Mosè ed Elia come testimoni
     della Trasfigurazione,

illumina il popolo dell'Antica Alleanza perché giunga
     alla pienezza della redenzione.
Tu che hai irradiato sul mondo la gloria del Padre,

fa' che i popoli camminino nella tua luce.
​Cristo, che trasfigurerai il tuo corpo mortale per
     conformarlo al tuo corpo glorioso,

configura all'immagine della tua gloria nostri
     defunti.
 
Padre nostro.
ORAZIONE
     ​O Dio, che nella gloriosa Trasfigurazione del Cristo Signore hai confermato i misteri della fede con la testimonianza della legge e dei profeti e hai mirabilmente preannunziato la nostra definitiva adozione a tuoi figli, fa' che ascoltiamo la parola del tuo amatissimo Figlio per diventare coeredi della sua vita immortale. Egli è Dio, e vive e regna con te, nell'unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli.
   
Il Signore ci benedica, ci preservi da ogni male e ci conduca alla vita eterna.

R.
Amen.