HomeNotizieLa gestione delle risorse finanziarie con criteri etici
Economia

La gestione delle risorse finanziarie con criteri etici

020919-005

Si intitola “La Chiesa cattolica e la gestione delle risorse finanziarie con criteri etici di responsabilità sociale, ambientale e di governance” il documento elaborato dalle Commissioni Episcopali per il servizio della carità e la salute e per i problemi sociali e il lavoro, la giustizia e la pace della CEI e presentato oggi durante un convegno on line.
Si tratta di uno strumento di orientamento e formazione per responsabili economici di diocesi, parrocchie, fondazioni di religione e di carità, congregazioni, associazioni e enti religiosi, ma anche un supporto per i privati che vogliono seguire i principi della Dottrina sociale.
“Oltre che doveroso, oggi è concretamente possibile indirizzare in modo etico le attività economiche e finanziarie”, sottolineano i Presidenti delle Commissioni Cei, mons. Carlo Roberto Maria Redaelli e mons. Filippo Santoro, per i quali il testo rappresenta “un invito a continuare il coraggioso cammino verso la trasparenza e l’informazione sulle attività economiche”. Questo, spiegano, “non solo è coerente con gli insegnamenti evangelici, ma è ‘atto dovuto’ per chi vive di carità o di fondi pubblici, e diventa responsabilità ancora più impellente per prevenire forme di cattiva gestione dei beni economici e degli scandali che ne conseguirebbero”.
Il documento, che recepisce le indicazioni della Santa Sede in materia di economia finanziaria, si rivolge dunque a quanti sono chiamati a gestire i beni economici al meglio, secondo finalità eticamente sostenibili e orientate ai principi del Vangelo. L’obiettivo è proprio quello creare le condizioni e gli strumenti tecnici necessari per favorire gli investimenti secondo criteri coerenti con i valori evangelici.

26 Ottobre 2020

Agenda »

Martedì 24 Novembre 2020
LUN 23
MAR 24
MER 25
GIO 26
VEN 27
SAB 28
DOM 29
LUN 30
MAR 01
MER 02
GIO 03
VEN 04
SAB 05
DOM 06
LUN 07
MAR 08
MER 09
GIO 10
VEN 11
SAB 12
DOM 13
LUN 14
MAR 15
MER 16
GIO 17
VEN 18
SAB 19
DOM 20
LUN 21
MAR 22
Ufficio Nazionale per la cooperazione missionaria tra le Chiese Corso nuovi Direttori CMD I modulo/online
A seguito delle disposizioni per il contenimento della pandemia, il corso per i direttori dei Centri Missionari Diocesani di recente nomina , previsto a Roma per il 23-26 novembre 2020, si svolgerà a distanza in videoconferenza.Gli iscritti al corso riceveranno istruzioni via email.
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Ero malato e mi avete visitato. La cura pastorale del malato
Il Corso di formazione per operatori di pastorale della salute, cappellani di nuova nomina e loro collaboratori vuole offrire, a coloro che iniziano questo ministero o che sentono l’esigenza di un’ulteriore preparazione, alcuni elementi fondamentali di pastorale della salute.Il programma, oltre ad offrire i fondamenti per una pastorale accanto al malato, è arricchito da approfondimenti su temi quali l’accompagnamento del malato in età pediatrica e la salute mentale.Programma e quote di partecipazioneIscriviti online
Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l‘edilizia diculto Corso "Percorsi e Approfondimenti in BEWEB" - On Line su piattaforma Webex Meetings
BeWeB è un luogo per narrare le storie dei beni culturali con la sua gente. Permette di rappresentare le idee e i progetti delle comunità, dei musei archivi e biblioteche, che cercano di realizzare la loro missione.La conoscenza del patrimonio posseduto può essere un momento di confronto con le problematiche di gestione, con le esigenze del pubblico e con la scoperta di nuovi e inediti aspetti, da veicolare in funzione storico culturale, pastorale e catechistico-liturgica.Un percorso deve essere in grado di emozionare e offrire la possibilità di rendere accessibili a tutti le risorse non visitabili o non consultabili direttamente.Una buona narrazione permette alle risorse di raccontarsi da sé perché simboliche di una dimensione comunitaria e legata al territorio, ovvero a quell'insieme di valori sacrali, civili e morali.Il lavoro inoltre deve rientrare perfettamente nella logica di un linguaggio pensato per il web e per un vasto pubblico, anche di non addetti ai lavori.Il corso sarà così articolato:1. PARTE TEORICA; verranno date indicazioni sulla realizzazione di un percorso cercando di rispondere a tre domande che sono le fondamentali per riuscire a produrre un percorso da pubblicare on line su BeWeB: Perché farlo? Quando farlo? Come farlo2. Parte dedicata alla presentazione della TECNOLOGIA per la realizzazione di un percorso; nella Scrivania Virtuale è presente lo strumento Gestione percorsi che permette di redigere autonomamente e pubblicare su BeWeB i percorsi tematici, previa validazione da parte dell'Ufficio BCE.Questo appuntamento, in modalità webinar, fa parte degli aggiornamenti proposti dall'Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto all'interno della rubrica #inFORMAZIONEbce ed è rivolto agli Incaricati Regionali e Diocesani per i beni culturali ecclesiastici e l'edilizia di culto, ai Responsabili delle biblioteche, degli archivi, dei musei e ai loro collaboratori.