HomeNotizie
Santa Sede

La conversione pastorale della comunità parrocchiale

DPS_9422

La Congregazione per il Clero ha reso nota l’Istruzione “La conversione pastorale della comunità parrocchiale al servizio della missione evangelizzatrice della Chiesa”, promulgata lo scorso 29 giugno.
Il documento tratta il tema della cura pastorale delle comunità parrocchiali, dei diversi ministeri clericali e laicali, nel segno di una maggiore corresponsabilità di tutti i battezzati. Il testo, fondamentalmente, ricorda che “nella Chiesa c’è posto per tutti e tutti possono trovare il loro posto” nell’unica famiglia di Dio, nel rispetto della vocazione di ciascuno.
Il Dicastero per il Clero, sollecitato da diversi Vescovi, ha avvertito la necessità di elaborare uno strumento canonico-pastorale relativo ai diversi progetti di riforma delle comunità parrocchiali e alle ristrutturazioni diocesane, già in atto o in via di programmazione, con il connesso tema delle unità e delle zone pastorali. Il documento intende, quindi, porsi al servizio di alcune scelte pastorali, già da tempo avviate da parte dei Pastori e “sperimentate” dal Popolo di Dio, per contribuire alla valutazione di esse e commisurare il diritto particolare con quello universale. In questa prospettiva, è sottolineato il ruolo del parroco come “pastore proprio” della comunità, ma viene anche valorizzato e posto in luce il servizio pastorale connesso con la presenza nelle comunità di diaconi, consacrati e laici, chiamati a partecipare attivamente, secondo la propria vocazione e il proprio ministero, all’unica missione evangelizzatrice della Chiesa.

Il testo del documento

20 Luglio 2020

Agenda »

Martedì 30 Novembre 2021
LUN 29
MAR 30
MER 01
GIO 02
VEN 03
SAB 04
DOM 05
LUN 06
MAR 07
MER 08
GIO 09
VEN 10
SAB 11
DOM 12
LUN 13
MAR 14
MER 15
GIO 16
VEN 17
SAB 18
DOM 19
LUN 20
MAR 21
MER 22
GIO 23
VEN 24
SAB 25
DOM 26
LUN 27
MAR 28
Si terrà a Roma il 30 novembre 2021, dalle 9.00 alle 14.00, presso la sede della Fondazione Migrantes, l'incontro bilaterale tra le Commissioni Episcopali per le Migrazioni delle Conferenze Episcopali di Svizzera e Italia. Saranno presenti: Mons. Gian Carlo Perego, Arcivescovo di Ferrara-Comacchio, Presidente della Commissione Episcopale per le Migrazioni della Cei e della Fondazione Migrantes; Mgr Jean-Marie Lovey, Evêque de Sion, président de la Commission de Migration de la Conférence des évêques suisses; Don Giovanni De Robertis, Direttore generale della Fondazione Migrantes; Karl-Anton Wohlwend, Nationaldirektor Migratio; Don Egidio Todeschini, Coordinatore Nazionale delle MCLI in Svizzera per il quinquennio 2022/2026 e  Don Carlo De Stasio, attuale Coordinatore nazionale delle MCLI in Svizzera, in carica fino a dicembre 2021.   Dopo i saluti iniziali del Presidente della Commisione Cei per le Migrazioni e della Fondazione Migrantes, Mons. Gian Carlo Perego seguirà l'ordine del giorno sulle seguenti tematiche: o       La mobilità italiana in Svizzera: attualità, numeri e caratteristiche;o       Le MCLI: configurazione geografica e canonica, dimensione ecclesiale, ambiti socio/pastorali e liturgico/sacramentali;o       Attuale personale assunto nelle MCLI e necessità per il prossimo futuro;o       Aspetti problematici e criticità nelle MCLI;o       Riflessioni e proposte per il prossimo futuro
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ Incontro Dicastero Laici, Famiglia e Vita su famiglia e disabilità
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ Il Diario di Papa Francesco - TV 2000
Questo il link alla diretta.Questo invece il link alla pagina della trasmissione.