HomeNotizieGiovani, in spalla uno zaino virtuale

Giovani, in spalla
uno zaino virtuale

ragazze
Tra le novità c’è una sezione denominata “zaino virtuale” predisposta per raccogliere e condividere “wallpapers”, contributi, foto, catechesi, riflessioni e tutto quanto può essere utile per accompagnare e sostenere il cammino di questi “meno 122 giorni” dall’incontro madrileno.
Attraverso il sito sarà possibile connettersi ad un profilo Facebook, “Gmg Madrid Vademecum Italiani”, finalizzato a raccogliere idee, suggerimenti, immagini per comporre insieme il Vademecum dei pellegrini italiani che parteciperanno alla Gmg, un sussidio che i giovani troveranno nella borsa del pellegrino.
Il Papa, nel suo messaggio ai giovani per la XXVI Giornata mondiale della gioventù, insiste sull’importanza della preparazione, affermando: “Nel corso di quest’anno preparatevi intensamente all’appuntamento di Madrid con i vostri Vescovi, i vostri sacerdoti e i responsabili di pastorale giovanile nelle diocesi, nelle comunità parrocchiali, nelle associazioni e nei movimenti. La qualità del nostro incontro dipenderà soprattutto dalla preparazione spirituale, dalla preghiera, dall’ascolto comune della Parola di Dio e dal sostegno reciproco”.
Il nuovo sito www.gmg2011.it vuole essere uno degli strumenti utilizzabili dai giovani per realizzare una feconda preparazione.
Anche il quotidiano Avvenire sabato 16 aprile, vigilia della Domenica delle Palme, proporrà un numero speciale con alcune pagine dedicate alla GMG.
14 Aprile 2011

Agenda »

Domenica 23 Febbraio 2020
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 01
LUN 02
MAR 03
MER 04
GIO 05
VEN 06
SAB 07
DOM 08
LUN 09
MAR 10
MER 11
GIO 12
VEN 13
SAB 14
DOM 15
LUN 16
MAR 17
A Ostuni dal 23 al 26 febbraio 2020 ci sarà un incontro-formazione per tutti i nostri Coordinatori etnici nazionali, il tema che verrà trattato  principalmente è "La figura del coordinatore nei documenti della Chiesa".  O.D.G23 febbraio -S. Messa con il Santo Padre24 febbraio -ore 10.00 - inizio dei lavori guidati da Padre Carlos Caetano (missionario scalabriniano e direttore del "Service National de la Pastorale                        des Migrants et des Personnes Itinérantes25 febbraio - ore 8.30 - gita a Santo Stefano di Soleto e Santa Caterina di Galatina     16.00 - continuazione dei Lavori26 febbraio - rientro