HomeNotizieGesù, contemporaneità che consente la fede

Gesù, contemporaneità
che consente la fede

gesu_1
Ogni tentativo di separare Cristo dalla Chiesa “conduce alla falsificazione sia dell’uno che dell’altra”. Nella prolusione al Convegno su “Gesù nostro contemporaneo”, il Card. Bagnasco spiega che “in Cristo Dio diventa contemporaneo a ogni tempo”: è questa la condizione della fede, che “rende il credente contemporaneo di Gesù”.
Benedetto XVI, in un Messaggio ai partecipanti, ricorda come “il nome e il messaggio di Gesù di Nazaret, pur in tempi così distratti e confusi, trovino frequentemente interesse ed esercitino una forte attrattiva anche in coloro che non giungono ad aderire alla sua parola di salvezza”.
09 febbraio 2012

Agenda »

Domenica 21 Ottobre 2018
LUN 15
MAR 16
MER 17
GIO 18
VEN 19
SAB 20
DOM 21
LUN 22
MAR 23
MER 24
GIO 25
VEN 26
SAB 27
DOM 28
LUN 29
MAR 30
MER 31
GIO 01
VEN 02
SAB 03
DOM 04
LUN 05
MAR 06
MER 07
GIO 08
VEN 09
SAB 10
DOM 11
LUN 12
MAR 13
Ufficio Nazionale per la cooperazione missionaria tra le Chiese 92a Giornata Missionaria Mondiale