HomeNotizieFuori dal porto, verso il mare aperto
Media

Fuori dal porto, verso il mare aperto

R0B0526a

Non un catalogo, un menu o un elenco di titoli, ma un viaggio, una prospettiva: così mercoledì 22 ottobre è stata presentata a Milano (presso il Museo Diocesano, Corso di Porta Ticinese 95) la nuova stagione di TV2000. A tracciare la rotta editoriale lo stesso Segretario generale della Cei, mons. Nunzio Galantino, insieme con l’intero gruppo dirigente – direttore di rete e vice (rispettivamente, Paolo Ruffini e Alessandro Sortino), direttore Generale (Lorenzo Serra) e direttore delle testate giornalistiche (Lucio Brunelli) – e con Mons. Domenico Pompili, Sottosegretario e direttore dell’Ufficio Nazionale per le comunicazioni sociali.
A Milano si è registrata una partenza convinta (“Una tv in uscita, che lascia la riva sicura per andare incontro agli altri; che gira le telecamere per guardare il mondo con gli occhi del Vangelo”) e insieme umile: “Siamo solo all’inizio di un percorso, oggi presentiamo un cantiere, dove i lavori in corso sveleranno un po’ alla volta le novità del palinsesto”. L’obiettivo? “Provare a raccontare il mondo. Tutto il mondo. Non solo quello a noi più vicino. A capirlo, a comprenderlo, a vedere Gesù nel mondo, e a offrire così una prospettiva di cambiamento: vedere cose che altri non vedono, raccontare cose che altri non raccontano, capire i segni dei tempi, mettere in rete quello che altri scartano, vincere l’indifferenza interpellando, interrogando”.
La televisione della Conferenza Episcopale Italiana – è stato evidenziato – non intende risolversi in “una  nicchia comoda ma residuale, né un orto chiuso per i credenti, o ancora di più per i praticanti, ma farsi luogo attivo dove l’annuncio avviene proprio attraverso il dialogo, il confronto, la capacità di visione e di condivisione”; una televisione che vuol essere “un punto di riferimento non consolatorio: sale, lievito, segno di contraddizione, agente di trasformazione; centrale pur essendo in un certo senso periferica, anzi, centrale forse proprio perché periferica; capace di destare curiosità, interesse; quindi di essere a sua volta curiosa, di recuperare capacità di ascolto”.
Ancora: “Un luogo di tutti e per tutti dunque. Interessante anche per chi non crede. Persino per chi ha sempre rifiutato di credere”.
Il viaggio affronta ora il mare aperto.

22 ottobre 2014

Agenda »

Mercoledì 24 Ottobre 2018
LUN 22
MAR 23
MER 24
GIO 25
VEN 26
SAB 27
DOM 28
LUN 29
MAR 30
MER 31
GIO 01
VEN 02
SAB 03
DOM 04
LUN 05
MAR 06
MER 07
GIO 08
VEN 09
SAB 10
DOM 11
LUN 12
MAR 13
MER 14
GIO 15
VEN 16
SAB 17
DOM 18
LUN 19
MAR 20
Ufficio Nazionale per la cooperazione missionaria tra le Chiese Consiglio Missionario Nazionale