HomeNotizieFraternità che libera
Pace

Fraternità che libera

120413-078

Ecco il Messaggio di Papa Francesco per la 48.ma Giornata mondiale della pace (1° gennaio 2015), che ha come tema “Non più schiavi ma fratelli”. Dopo aver ricordato i diversi aspetti e le cause profonde delle schiavitù di ieri e di oggi, il Papa esorta a trovare soluzioni comuni per sconfiggere questo “abominevole fenomeno”. La globalizzazione dell’indifferenza, afferma, può essere vinta solo da una pari globalizzazione della solidarietà e della fraternità.
Nonostante la formale abolizione, nel mondo, della schiavitù, riconosciuta come “reato di lesa umanità”, afferma il Santo Padre nella prima parte, ancora oggi “milioni di persone sono costrette a vivere in condizioni assimilabili a quelle della schiavitù”: dai  migranti ricattati alle donne sfruttate e vendute, dai minori costretti a combattere a quelli trattati per l’espianto di organi. Alla radice di tutto ciò, prosegue il Pontefice, c’è “il peccato che corrompe il cuore dell’uomo”, inducendolo a trattare il suo simile come un mezzo e non come un fine.  Ma ci sono anche la povertà, la carenza di educazione e di lavoro, la corruzione.
Per sconfiggere la schiavitù, afferma Francesco, occorre un’azione “comune e globale”, leggi giuste ed efficaci meccanismi di controllo. Una presa di coscienza che deve partire anche dal basso, nella consapevolezza che ogni semplice acquisto “è sempre un atto morale, oltre che economico”. Nessuno, in conclusione, può rendersi complice del male distogliendo lo sguardo dalle “sofferenze di fratelli e sorelle in umanità, privati della libertà e della dignità”, “carne sofferente di Cristo”.

Leggi il Messaggio

10 dicembre 2014

Agenda »

Mercoledì 19 Settembre 2018
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 30
LUN 01
MAR 02
MER 03
GIO 04
VEN 05
SAB 06
DOM 07
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
Il corso intende fornire alle diocesi che stanno rinnovando il sito web diocesano o a chi lo sta per realizzare, una panoramica delle nuove proposte del SICEI, la definizione di un percorso pratico per la progettazione e la realizzazione del sito e esercitazioni pratiche all’utilizzo del sistema di gestione dei contenuti attraverso il CMS Wordpress adottato dal SICEI.Il corso è rivolto agli incaricati diocesani che si occupano del sito web, che hanno una buona conoscenza e sensibilità nella comunicazione online, agli incaricati diocesani che hanno già utilizzato in precedenza altri sistemi Webdiocesi.Per iscriversi si prega di utilizzare la procedura ON LINE:   Clicca qui.Per informazioni: winsidi@chiesacattolica.it o tel. 848–580167 (addebito ripartito) oppure 075 9043500 (da cellulare)In allegato il programma e le note logiche del corso.
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Tavolo Nazionale sulla salute mentale
Il Tavolo Nazionale sulla Salute mentale promosso dall´Ufficio Nazionale per la pastorale della salute, si riunisce per discutere sulle questioni emergenti circa la salute mentale in Italia, con esperti e operatori del settore.
Ufficio Nazionale per l‘educazione, la scuola e l‘università Riunione del Gruppo di Studio dell‘Università
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Tavolo sul diaconato permanente
Il Tavolo si riunisce per favorire la partecipazione del diaconato permanente presente in Italia, ai diversi aspetti della pastorale della salute