HomeNotizieFamiglie, arriva un microcredito solidale

Famiglie, arriva
un microcredito solidale

famiglia
Palermo, Napoli, Pescara, La Spezia e Mantova: all’indomani del primo incontro a Roma – lo scorso gennaio, presenti 110 Caritas diocesane – l’equipe guidata dall’Economo, mons. Giampietro Fasani, insieme con altri membri della CEI, di Caritas Italiana e dell’Associazione Bancaria Italiana – sta attraversando il Paese per presentare il nuovo accordo relativo al Prestito della Speranza.
Nella prima fase, l’iniziativa ha riscontrato alcune difficoltà: la bassa conoscenza della proposta e la difficoltà ad intercettare i destinatari, la poca informazione per vescovi, diocesi e parrocchie, la difficoltà delle Caritas ad organizzarsi e a operare, gli stessi criteri di selezione, rivelatisi troppo selettivi. Sul fronte della banche, si è riscontrata anche un’alta percentuale di rifiuti, per il rischio percepito troppo elevato.
La seconda fase – in base alla revisione dell’accordo, sottoscritta lo scorso dicembre – punta su un maggior coinvolgimento delle diocesi e delle parrocchie, sulla semplificazione delle procedure e su uno spettro più ampio di accoglienza delle richieste.
Sono previste due forme di prestito: un massimo di 6.000 euro alla famiglia in difficoltà e di 25.000 euro per aprire un’attività di piccola imprenditorialità.
Tutte le informazioni alla Caritas o all’Ufficio diocesano incaricato, il cui elenco è disponibile sul sito www.caritasitaliana.it
 
03 marzo 2011

Agenda »

Lunedì 25 Marzo 2019
LUN 25
MAR 26
MER 27
GIO 28
VEN 29
SAB 30
DOM 31
LUN 01
MAR 02
MER 03
GIO 04
VEN 05
SAB 06
DOM 07
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
MER 17
GIO 18
VEN 19
SAB 20
DOM 21
LUN 22
MAR 23
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Riunione Team dei Parchi Culturali Ecclesiali (Roma-CEI, 25 marzo 2019, ore 11-17)
Questo Ufficio Nazionale riunisce il Team dei Parchi culturali ecclesiali per il giorno 25 marzo 2019 in CEI (Via Aurelia 468) dalle ore 11 alle ore 17. Eventuali cene e pernottamenti per la sera del 24 e del 25 marzo (n. limitatissimo) sono previsti presso Casa La Salle (Via Aurelia 476).