XLI Assemblea Generale – Roma, 6-10 maggio 1996

XLI Assemblea Generale - Roma, 6-10 maggio 1996
COMUNICATO DEI LAVORI
 
1. – “Nel Convegno di Palermo avete posto le basi di un programma culturale orientato in senso cristiano che ora intendete sviluppare e progressivamente attuare. E' questo un punto di vitale importanza per l'evangelizzazione: alle correnti di scristianizzazione che investono anche una terra di bimillenaria tradizione di fede come l'Italia si può rispondere soltanto attraverso un più incisivo annuncio di Cristo”. E' questa una delle impegnative consegne che il Santo Padre Giovanni Paolo II ha lasciato all'Assemblea Generale della C.E.I. tenutasi nei giorni scorsi. Accolto nel ricordo del cinquantesimo anniversario della Sua ordinazione sacerdotale, in un clima di gioia e di sentita comunione ecclesiale, il Papa ha sottolineato, nel suo discorso del 9 maggio, che il frutto più tangibile del Giubileo sarà “riscoprire, rinvigorire e gustare la bellezza della propria fede, condividendola con altri, lontani e vicini,
che aspettano talora con ansia, talora persino senza esserne consapevoli, questo dono immenso”.
22 Maggio 1996

Agenda »

Sabato 25 Settembre 2021
LUN 20
MAR 21
MER 22
GIO 23
VEN 24
SAB 25
DOM 26
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
Si terrà online  il 25 settembre 2021 la sessione di aggiornamento per gli studenti che avrebbero frequentato il II e III anno del Corso di Alta Formazione in consulenza familiare con specializzazione pastorale - Docente Prof. Tonino Cantelmi