Modifica della delibera n. 58 in materia di sostentamento del clero e determinazioni conseguenti

Modifica della delibera n. 58 in materia di sostentamento del clero e determinazioni conseguenti
Per tener conto del carico economico aggiuntivo gravante sui sacerdoti, secolari e religiosi, che svolgono il servizio di docenti stabili e officiali a tempo pieno nelle Facoltà teologiche italiane, negli Istituti accademici equiparati e negli Istituti superiori di scienze religiose e per stabilire il criterio da seguire per determinare la quota della remunerazione dovuta dalle parrocchie personali al parroco e ai vicari parrocchiali, la 59a Assemblea Generale ha modificato la delibera CEI n. 58 (Testo unico delle disposizioni di attuazione delle norme relative al sostentamento del clero che svolge servizio in favore delle diocesi).
In particolare, relativamente al primo punto, è stato deciso l’inserimento delle citate categorie di sacerdoti tra quelle destinatarie di punti aggiuntivi per i particolari oneri connessi con l’esercizio del loro ufficio, restando al Consiglio Permanente la competenza a determinare il relativo numero, come già avviene per le altre categorie.
Quanto al secondo punto, al fine di confermare il principio generale in forza del quale ogni ente ecclesiastico è tenuto a provvedere almeno in parte alla remunerazione dei sacerdoti addetti al suo servizio e in considerazione dell’inapplicabilità del meccanismo della “quota capitaria”, adottato per le parrocchie territoriali, stante la difficoltà di determinare con precisione il numero dei fedeli afferenti una parrocchia personale, è stata attribuita al Vescovo diocesano la competenza a stabilire la remunerazione dovuta dalla parrocchia personale al parroco e ai vicari parrocchiali, stabilendo altresì che detta somma non può essere inferiore al minimo periodicamente stabilito dal Consiglio Permanente.
Le citate modifiche sono state rese esecutive dalle determinazioni approvate dal Consiglio Episcopale Permanente che, nella sessione del 21-24 settembre 2009, ai sensi del novellato articolo 6 della delibera n. 58, ha stabilito il numero dei punti aggiuntivi spettante ai sacerdoti, secolari e religiosi, che svolgono il servizio di docenti stabili e officiali a tempo pieno nelle Facoltà teologiche italiane, negli Istituti accademici equiparati e negli Istituti superiori di scienze religiose nonché la somma minima che in ogni caso deve essere garantita dalla parrocchia personale al parroco e ai vicari parrocchiali, e ha deciso che queste determinazioni entrino in vigore il 1° gennaio 2010. 

29 Settembre 2009

Agenda »

Sabato 02 Luglio 2022
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Progetto formativo "Camici Gialli"
Corso a livello nazionale per la formazione iniziale di formatori al volontariato spirituale e relazionale nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie. Il Corso è rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 30 anni.L´obiettivo è quello di preparare formatori nel progetto “Camici gialli”, per la promozione della presenza di giovani volontari di animazione spirituale negli ospedali sotto la guida delle cappellanie di riferimento.Scarica la scheda del progettoIscriviti online
Ufficio Catechistico Nazionale Convegno Nazionale dei Direttori UCD
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ "Mondo Charge. Un nuovo inizio"