Comunicazione , Cultura

Messaggio in occasione dell’elezione di Benedetto XVI – Roma, 19 aprile 2005

Messaggio in occasione dell’elezione di Benedetto XVI - Roma, 19 aprile 2005
I Vescovi italiani assieme alle loro comunità ecclesiali ringraziano Dio per il dono fatto oggi alla Chiesa del Sommo Pontefice Benedetto XVI, Vescovo di Roma e Primate della Chiesa italiana.
Accogliamo con grande gioia il Papa che la Divina Provvidenza chiama a guidare come Pastore universale la sua Chiesa. A lui il Signore affida, in questo nostro tempo carico di attese, l’opera di evangelizzazione che fin dall’inizio Gesù ha consegnato agli Apostoli, confermati nella fede e guidati nella carità da Pietro. Tutta la Chiesa e l’intera umanità guardano con fiducia e speranza all’altissimo ministero a cui Dio chiama Benedetto XVI, successore del pescatore di Galilea a cui Gesù disse: “Tu sei Pietro e su questa pietra edificherò la mia Chiesa e le porte degli inferi non prevarranno contro di essa” (LA PRESIDENZA DELLA CONFERENZA EPISCOPALE ITALIANA Mt 16,18).

Al successore del Principe degli Apostoli esprimiamo filiale devozione e assicuriamo, fin d’ora, l’affetto e il costante sostegno nella preghiera di tutti i cattolici italiani. Anche in forza della particolare vicinanza che unisce la Chiesa italiana alla Sede Apostolica, rinnoviamo la disponibilità a impegnarci, secondo le indicazioni che verranno dal Santo Padre, per alimentare la vita di fede del nostro popolo, per contribuire alla costruzione di un’Italia e di un’Europa capaci di rendere feconde le loro radici cristiane, per incrementare l’opera missionaria così necessaria e urgente nel nostro Paese come nel resto del mondo.
Invitiamo tutti ad accogliere il suo Magistero come parola di verità capace di generare speranza nel cuore dell’uomo, di far crescere la comunione tra tutti i credenti in Cristo e di dare fondamento alla fraternità tra tutti i popoli.

La gioia irradiata dal Signore in questo tempo pasquale si arricchisce del dono alla Chiesa e al mondo di Benedetto XVI, per noi Padre e Pastore.

A Dio rendiamo grazie e all’intercessione di Maria affidiamo il suo ministero.

19 Aprile 2005

Agenda »

Mercoledì 29 Giugno 2022
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Progetto formativo "Camici Gialli"
Corso a livello nazionale per la formazione iniziale di formatori al volontariato spirituale e relazionale nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie. Il Corso è rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 30 anni.L´obiettivo è quello di preparare formatori nel progetto “Camici gialli”, per la promozione della presenza di giovani volontari di animazione spirituale negli ospedali sotto la guida delle cappellanie di riferimento.Scarica la scheda del progettoIscriviti online
Ufficio Catechistico Nazionale Consulta Nazionale UCN