La formazione permanente dei presbiteri nelle nostre Chiese particolari

La formazione permanente dei presbiteri nelle nostre Chiese particolari

Un primo approccio all'argomento è stato fatto nell'ambito della Commissione, la quale ha elaborato una bozza inviata sia alla Commissione Presbiterale Italiana e sia alle Conferenze Episcopali Regionali. Da
quasi tutte le regioni sono pervenuti dei contributi nei quali emergeva chiaramente l'esigenza di fornire alle Chiese in Italia e in particolare ai preti uno strumento essenziale che tenesse conto delle esperienze collaudate e dei criteri di fomazione pemanente.
La sintesi di tali contributi ha costituito oggetto di approfondimento nel “seminario di studio” tenutosi i giorni 14 e 15 giugno 1999 a Prato, che ha coinvolto una cinquantina di sacerdoti, per lo più incaricati dai Vescovi per la fomazione pemanente. I contributi del seminario e delle regioni sono confluiti nella “Lettera ai sacerdoti”, presentata all'esame del Consiglio Permanente del 24-27 gennaio 2000 che, approvandone l'impianto generale, ha chiesto alla Commissione di ripresentare nella successiva
sessione il testo opportunamente integrato secondo le indicazioni e i suggerimenti dei Vescovi.
Il Consiglio, nella riunione del 20-23 marzo dello stesso anno, ha approvato all'unanimitiì la Lettera indirizzata ai sacerdoti sulla fomazione permanente, demandandone alla Commissione la pubblicazione.
La struttura della lettera “La fomazione pemanente dei presbiteri nelle nostre Chiese particolari” prevede tre parti:
– la fomazione pemanente, con un rapido excursus, dal Concilio ad oggi, sulle esperienze in atto, le   esigenze e le attese;
– i contesti vitali della fomazione pemanente, con pauticolare attenzione al progetto culturale della Chiesa italiana e al cammino delle Chiese particolari aperte alla missione;
– per un progetto organico di fomazione pemanente, di cui si indicano le condizioni e i capitoli essenziali.

Il tema della 'fomazione pemanente” dei presbiteri è stato oggetto di prolungata riflessione da parte della Commissione per il clero, seguendo un iter che ha inteso coinvolgere gli stessi presbiteri e vescovi.

18 Maggio 2000

Agenda »

Giovedì 30 Giugno 2022
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Progetto formativo "Camici Gialli"
Corso a livello nazionale per la formazione iniziale di formatori al volontariato spirituale e relazionale nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie. Il Corso è rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 30 anni.L´obiettivo è quello di preparare formatori nel progetto “Camici gialli”, per la promozione della presenza di giovani volontari di animazione spirituale negli ospedali sotto la guida delle cappellanie di riferimento.Scarica la scheda del progettoIscriviti online
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ Congresso Nazionale "Il futuro dei sostegni. Dagli standard alla qualità di vita"
Per saperne di più: www.sidin.org
Ufficio Catechistico Nazionale Convegno Nazionale dei Direttori UCD