Delibere in materia di sostentamento del clero e di promozione del sostegno economico alla Chiesa cattolica

Delibere in materia di sostentamento del clero e di promozione del sostegno economico alla Chiesa cattolica
La XLV Assemblea Generale (9-1 2.11.1998) ha approvato le seguenti delibere concernenti taluni aspetti del sistema di sostentamento del clero.
 
1) La prima delibera intende assicurare il necessario supporto normativo per disporre indirizzi impegnativi per tutti i Vescovi nel campo del la promozione del sostentamento del clero e del sostegno economico alla Chiesa Cattolica in Italia.
La delibera è stata approvata con 186 voti favorevoli e 14 contrari; la maggioranza richiesta era di 168 voti, pari a due terzi del numero complessivo dei membri della Conferenza Episcopale Italiana.
 
2) La seconda delibera introduce modifiche nell´onere per il sostentamento del clero gravante sulle parrocchie presso le quali i presbiteri prestano il proprio ministero. Con tale modifica viene innalzato dal 10% al 15% il numero delle parrocchie per le quali il Vescovo può procedere alla riduzione della quota capitaria fino a un massimo del 90% (in concreto, la quota capitaria di £. 130 può essere diminuita fino a £. 13).
La delibera è stata approvata con 192 voti favorevoli e 8 contrari; la maggioranza richiesta era di 168 voti, pari a due terzi del numero complessivo dei membri della Conferenza Episcopale Italiana.
 
3) La terza delibera introduce alcune precisazioni negli statuti degli Istituti diocesani per il sostentamento del clero per una migliore identificazione del loro patrimonio stabile e per l´introduzione di una diversa disciplina in taluni atti di ordinaria e straordinaria amministrazione compiuti dai medesimi Istituti.
La delibera è stata approvata con 174 voti favorevoli e 24 contrari; la maggioranza richiesta era di 168 voti, pari a due terzi del numero complessivo dei membri della Conferenza Episcopale Italiana.
 
4) La quarta delibera indica gli indirizzi da tenere in rapporto agli Istituti diocesani che nel quinquennio chiudono il bilancio in passivo o producono un reddito netto annuo inferiore ai 20 milioni.
La delibera è stata approvata con 186 voti favorevole e 11 contrari; la maggioranza richiesta era di 168 voti, pari a due terzi del numero complessivo dei membri della Conferenza Episcopale Italiana.
 
Le delibere hanno ottenuto la prescritta “recognitio” della Santa Sede con lettera del Card. Angelo Sodano, Segretario di Stato, in data 15 febbraio 1999, prot. n. 1169/99/RS.
27 Marzo 1999

Agenda »

Giovedì 30 Giugno 2022
LUN 27
MAR 28
MER 29
GIO 30
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
MER 13
GIO 14
VEN 15
SAB 16
DOM 17
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
Ufficio Nazionale per la pastorale della salute Progetto formativo "Camici Gialli"
Corso a livello nazionale per la formazione iniziale di formatori al volontariato spirituale e relazionale nelle strutture sanitarie e socio-sanitarie. Il Corso è rivolto a tutti i giovani dai 18 ai 30 anni.L´obiettivo è quello di preparare formatori nel progetto “Camici gialli”, per la promozione della presenza di giovani volontari di animazione spirituale negli ospedali sotto la guida delle cappellanie di riferimento.Scarica la scheda del progettoIscriviti online
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ Congresso Nazionale "Il futuro dei sostegni. Dagli standard alla qualità di vita"
Per saperne di più: www.sidin.org
Ufficio Catechistico Nazionale Convegno Nazionale dei Direttori UCD