HomeNotizie“Dio Oggi” una rassegna nazionale in 50 sale italiane

“Dio Oggi” una rassegna nazionale in 50 sale italiane

progetto2010
L’Associazione Cattolica Esercenti Cinema (ACEC), in collaborazione con il Servizio nazionale per il progetto culturale della CEI e il Ministero per il Beni e le Attività Culturali, organizza la rassegna nazionale “Dio oggi: con lui o senza di lui cambia tutto”. Dal 1° aprile al 15 giugno, la manifestazione coinvolgerà 50 sale della comunità in tutta Italia (molte delle quali digitalizzate) con film, spettacoli teatrali, concerti e tavole rotonde intorno all’interrogativo sull’esistenza di Dio. Per il sesto anno consecutivo, ACEC e CEI si impegnano ad offrire, attraverso l’intrattenimento culturale, spunti di riflessione sui grandi temi della vita: dopo infanzia, multiculturalità, festa, ecologia e viaggio come cammino di crescita interiore, l’attenzione va ora alla ricerca dell’Assoluto. «Le grandi domande sul senso della vita, sul bene e sul male, sul dolore e sulla morte, da sempre oggetto di riflessione tanto dei filosofi quanto dell’uomo comune, presuppongono una domanda ancora più grande su Dio» spiega il Segretario Generale dell’ACEC, Francesco Giraldo. «Ma come cercare Dio: con la ragione o con la fede? Quanto la fede è frutto del Suo intervento e quanto il risultato di una nostra ricerca? Che cosa vuol dire credere? Sono solo alcune delle questioni a cui l’iniziativa “Dio oggi: con lui o senza di lui cambia tutto” tenterà di dare una risposta». Fra i titoli in rassegna: Il decalogo (1988) di Krisztof Kieslowsky, Così lontano così vicino (1993) di Wim Wenders, Il grande silenzio (2005) di Philip Groning, In memoria di me (2006) di Saverio Costanzo, Lourdes (2009) di Jessica Hausner e molti altri, con un occhio di riguardo ad autori quali Ermanno Olmi, Robert Bresson, Ingmar Bergman, Roberto Rossellini. Per quel che riguarda il teatro molti degli spettacoli sono quelli presentati lo scorso anno a Lucca all’interno della rassegna dei Teatri del Sacro. E’ possibile trovare l’elenco completo delle sale della comunità coinvolte nella pagina web http://spazioblog.progettoculturale.it/?p=1147.
06 aprile 2010

Agenda »

Giovedì 25 Aprile 2019
LUN 22
MAR 23
MER 24
GIO 25
VEN 26
SAB 27
DOM 28
LUN 29
MAR 30
MER 01
GIO 02
VEN 03
SAB 04
DOM 05
LUN 06
MAR 07
MER 08
GIO 09
VEN 10
SAB 11
DOM 12
LUN 13
MAR 14
MER 15
GIO 16
VEN 17
SAB 18
DOM 19
LUN 20
MAR 21
Da  chi andremo? Autorità e obbedienza nell´accompagnamento vocazionale 23-26 Aprile 2019 Assisi (PG) HOTEL DOMUS PACIS - Santa Maria degli AngeliIl seminario  si propone di incentivare la pratica della direzione spirituale, promuovere la formazione all’accompagnamento spirituale degli animatori vocazionali e sostenere l’impegno delle guide spirituali e dei formatori vocazionali. I Seminari – svolti tradizionalmente nella settimana dopo Pasqua – vedono la partecipazione di animatori vocazionali e guide spirituali di tutta Italia e di tante appartenenze: preti, consacrate/i, diaconi e laici desiderosi di formarsi nell’ambito dell’accompagnamento della vocazione dei giovani. 
Fondazione Migrantes Convegno nazionale Migrantes
Il convegno, che si terrà a Seveso (Milano) dal 24 al 26 aprile 2019, prevede la partecipazione dei Delegati regionali e diocesani Migrantes e collaboratori, dei Coordinatori nazionali etnici e dei Delegati/Coordinatori delle Missioni Cattoliche Italiane in Europa.
Ufficio Nazionale per la pastorale della famiglia XXI Settimana Nazionale di Studi
XXI Settimana Nazionale di Studi: giovedì 25 – domenica 28 aprile 2019 sulla santità coniugaleCi apprestiamo a vivere un nuovo biennio della Settimana Nazionale di Studi sulla spiritualità coniugale e familiare. Sollecitati dal linguaggio e dai toni familiari dell’Esortazione Apostolica Gaudete et Exsultate, vorremmo approfondire il tema della santità degli sposi e delle famiglie nella concretezza del Vangelo. Il primo appuntamento sarà ad Assisi (PG) da giovedì 25 a domenica 28 aprile 2019. Potete già calendarizzare e diffondere l’iniziativa. Online www.chiesacattolica.it/famiglia il depliant e le note per la partecipazione.