Decreto “coronavirus”: la posizione della CEI

L’accoglienza del Decreto è mediata dalla volontà di fare la propria parte per contribuire alla tutela della salute pubblica.