HomeNotizieCon don Ciotti per la legalità
CEI

Con don Ciotti per la legalità

Ciotti

In seguito alle minacce, svelate da intercettazioni telefoniche, alla persona di don Luigi Ciotti, la Presidenza della CEI prende posizione a fianco del fondatore di Libera: “La Chiesa italiana, che in questi anni non ha mancato di far sentire la sua voce per educare alla legalità – scrive in un comunicato stampa – conferma la sua vicinanza e la sua stima per don Luigi in un momento in cui viene fatto oggetto di gratuite intimidazioni e rinnova l’augurio che – sul suo esempio – si trasformino luoghi  e situazioni di violenza e di morte in contesti ed azioni di vita nuova e di speranza”.

Nel testo vengono riprese anche le parole di papa Francesco: ”La Chiesa «interferisce», denunciando senza remore l’incompatibilità tra mafie e Vangelo. E non dimentica che la denuncia seria, attenta, documentata è annuncio di salvezza. Anche a costo della vita”.

In allegato, il testo del comunicato.

01 Settembre 2014

Agenda »

Sabato 29 Febbraio 2020
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 01
LUN 02
MAR 03
MER 04
GIO 05
VEN 06
SAB 07
DOM 08
LUN 09
MAR 10
MER 11
GIO 12
VEN 13
SAB 14
DOM 15
LUN 16
MAR 17
MER 18
GIO 19
VEN 20
SAB 21
DOM 22
LUN 23
MAR 24
Centro Studi per la scuola cattolica Seminario di Studio:Come stanno cambiando i bambini
Il seminario intende analizzare l´identità dei bambini nella fascia di età copresa tra i 3 e i 10 anni, a trent´anni dalla dichiarazione dei diritti del fanciullo 1989. Si vuole offrie l´occasione per analizzare  se e come stiano cambiando le generazioni dei giovanissimi dal punto di vista cognitivo, emotivo, comunicativo, relazionale, per verificare quanto il cambiamento sia un fatto effettivamente nuovo e il segnale di una nuova epoca.