Notizie

19 giugno 2018

San Romualdo
HomeNotizieBibbia e comunicazione

Bibbia e comunicazione

bibbia2
“Pedagogie della Parola. L’emergenza educativa tra universo biblico e cultura della comunicazione” è il titolo della 3a Settimana biblica interdisciplinare in corso a Capo Rizzuto (Kr) dal 5 al 10 luglio 2009. E’ promossa dall’Ufficio catechistico nazionale e dal Settore Apostolato Biblico con il patrocinio del Pontificio consiglio delle comunicazioni sociali.

 
Si aprirà con il saluto di don Guido Benzi, Direttore dell’Ufficio catechistico nazionale della CEI. La Settimana si aprirà alla presenza di S.E. Mons. Domenico Graziani, Arcivescovo di Crotone – Santa Severina, che patrocina l’evento. I lavori si tengono presso il Centro di Cultura e Spiritualità “Antonio Rosmini” di Capo Rizzuto. Tra gli altri interventi sono previsti quelli di don Cesare Bissoli, Coordinatore Nazionale dell’Apostolato Biblico, di Mons. Domenico Pompili, Direttore dell’Ufficio Nazionale Comunicazioni Sociali della CEI.
“La Settimana biblica si caratterizza per l’attenzione a un approfondimento e a un annuncio della Parola di Dio che tenga conto dei linguaggi dell’uomo contemporaneo e si ponga in ascolto dell’ambiente comunicativo, affascinante e complesso, che lo circonda” spiegano gli organizzatori. I destinatari della Settimana biblica sono animatori, catechisti, insegnanti, operatori della comunicazione, giovani e chiunque è interessato a porsi in ascolto della Parola a partire dai linguaggi della vita.
Maggiori informazioni sul programma e sulle modalità di partecipazione sono disponibili sul sito www.bibbiaecomunicazione.it
 
06 luglio 2009

Agenda »

Martedì 19 Giugno 2018
LUN 18
MAR 19
MER 20
GIO 21
VEN 22
SAB 23
DOM 24
LUN 25
MAR 26
MER 27
GIO 28
VEN 29
SAB 30
DOM 01
LUN 02
MAR 03
MER 04
GIO 05
VEN 06
SAB 07
DOM 08
LUN 09
MAR 10
MER 11
GIO 12
VEN 13
SAB 14
DOM 15
LUN 16
MAR 17
Ufficio Nazionale per l‘educazione, la scuola e l‘università Convocazione Giunta del Consiglio Nazionale Scuola Cattolica
Revisione del sussidio " Uno strumento per il discernimento".Indicazioni e proposte per il lavoro futuro del Consiglio Nazionale della Scuola Cattolica