HomeNotizie
Pace

Bari: la visita del Papa, il programma e gli accrediti

Logo Bari

Papa Francesco sarà a Bari domenica 23 febbraio in occasione dell’incontro di riflessione e spiritualità “Mediterraneo, frontiera di pace”, promosso dalla Conferenza Episcopale Italiana, al quale parteciperanno i vescovi cattolici di 20 Paesi che si affacciano sul Mare Nostrum. Il Papa partirà in elicottero dall’eliporto del Vaticano alle 7 per atterrare alle 8.15 a piazzale Cristoforo Colombo, a Bari, dove sarà accolto dall’Arcivescovo di Bari-Bitonto, Mons. Francesco Cacucci, da Michele Emiliano, Presidente della Regione Puglia, da Antonella Bellomo, Prefetto di Bari e da Antonio Decaro, Sindaco di Bari. Alle 8.30, nella Basilica di San Nicola, incontrerà i Vescovi del Mediterraneo e pronuncerà il suo discorso. L’incontro sarà aperto dall’introduzione del Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della Cei, e vedrà gli interventi del Card. Vinko Puljić, Arcivescovo di Vrhbosna e Presidente della Conferenza Episcopale di Bosnia ed Erzegovina, di Mons. Pierbattista Pizzaballa, Amministratore Apostolico «sede vacante» del Patriarcato Latino di Gerusalemme, e il ringraziamento di Mons. Paul Desfarges, Arcivescovo di Alger (Algeria) e Presidente della Conferenza Episcopale Regionale del Nord Africa. Al termine, Papa Francesco scenderà nella Cripta per venerare le reliquie di San Nicola e saluterà la comunità dei Padri Domenicani. Uscendo dalla Basilica, sul sagrato, rivolgerà un saluto ai fedeli presenti. Alle 10.45 presiederà la concelebrazione eucaristica in Corso Vittorio Emanuele II e reciterà la preghiera dell’Angelus. Alle 12.30 ripartirà in elicottero alla volta del Vaticano, dove atterrerà alle 13.45.

“Ringraziamo il Santo Padre per il dono della Sua presenza all’Incontro di Bari. La Sua parola e il Suo Magistero sono un punto di riferimento per quanti desiderano e anelano la pace nel Mediterraneo”, dichiara il Card. Gualtiero Bassetti, Presidente della Conferenza Episcopale Italiana. “Come Vescovi promotori dell’evento – aggiunge il Cardinale – facciamo nostro e rilanciamo l’appello del Papa alla Comunità internazionale per un più assiduo ed efficace impegno nell’area mediterranea e nel Medio Oriente”.

È un tema, questo, al centro dell’incontro di riflessione e spiritualità che si aprirà mercoledì 19 febbraio, nel Castello Svevo alle 16, con l’intervento del Card. Bassetti, al quale seguirà alle 17 la presentazione dell’evento da parte del vescovo Antonino Raspanti, Presidente del Comitato scientifico-organizzatore. La giornata si chiuderà alle 18.15 con un momento di preghiera. Giovedì 20 febbraio, dopo la Celebrazione Eucaristica nella Cripta della Basilica di San Nicola, nel Castello Svevo sarà illustrato il primo tema che darà il via al lavoro dei Tavoli di conversazione. La discussione in assemblea nel pomeriggio e i Vespri chiuderanno la giornata. Il secondo tema sarà presentato e approfondito venerdì 21 febbraio con le stesse modalità del giorno precedente. Alle 19, è in programma l’incontro con la comunità locale in 25 realtà dell’Arcidiocesi. Giovedì e venerdì sono previsti due briefing con la stampa. La giornata di sabato 22 febbraio inizierà, alle 8, con la Celebrazione Eucaristica nella Cattedrale di Bari e proseguirà al Castello Svevo con l’assemblea dei Vescovi. Alle 12 è prevista una conferenza stampa, mentre alle 15.30 si svolgerà al Teatro Petruzzelli un incontro culturale. Alle 19, infine, ci si ritroverà in Cattedrale per un momento di preghiera.

I giornalisti e gli operatori media devono compilare la richiesta di accredito tramite il sito https://iniziative.chiesacattolica.it/mediterraneo inviando all’indirizzo media@chiesacattolica.it una lettera del Direttore responsabile della testata, copia di un documento d’identità e foto tessera scansionata a colori ben definita. Per i giornalisti e gli operatori media accreditati presso la Sala Stampa della Santa Sede sarà sufficiente allegare alla richiesta solo una copia della tessera di accreditamento ordinario in corso di validità. Il termine per le richieste di accreditamento è fissato per il 17 febbraio 2020, entro le ore 12.00, e l’accettazione sarà comunicata per posta elettronica. Sarà possibile ritirare le tessere di accreditamento a Bari, a partire dal 17 febbraio, presso la Sala incontri della Curia Arcivescovile – Ufficio Comunicazioni Sociali, Corso Alcide De Gasperi, 274/A, Bari, dalle ore 9.00 alle ore 18.00.

21 Gennaio 2020

Agenda »

Giovedì 17 Giugno 2021
LUN 14
MAR 15
MER 16
GIO 17
VEN 18
SAB 19
DOM 20
LUN 21
MAR 22
MER 23
GIO 24
VEN 25
SAB 26
DOM 27
LUN 28
MAR 29
MER 30
GIO 01
VEN 02
SAB 03
DOM 04
LUN 05
MAR 06
MER 07
GIO 08
VEN 09
SAB 10
DOM 11
LUN 12
MAR 13
Comitato per la valutazione dei progetti di intervento afavore dei beni culturali ecclesiastici e dell‘edilizia diculto Comitato Beni culturali e edilizia di culto sez. Beni
Servizio Nazionale per la pastorale delle persone con disabilita‘ Udienza Generale del Santo Padre in LIS
Questo è il link dove poter seguire la diretta.
Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l‘edilizia diculto CEI-BIB - Webinar di aggiornamento sul modulo di movimentazione
Il 16 giugno 2021 (ore 10.00-13.00) l'Ufficio Nazionale BCE organizza un momento di approfondimento e aggiornamento dedicato al modulo PBE-Movimentazione messo a disposizione delle biblioteche del PBE per l'erogazione del servizio di prestito e consultazione.L'incontro descrive le caratteristiche del servizio, le funzionalità dei moduli amministrativi, le funzionalità del modulo di gestione e le opportunità di rilevamento e monitoraggio delle transizioni. Verranno anche mostrate le caratteristiche delle interfacce del portale BeWeB disponibili per gli utenti registrati.Il webinar è riservato a direttori e responsabili delle biblioteche in produzione nel Polo SBN di Biblioteche Ecclesiastici (PBE), agli operatori abilitati alla catalogazione con CEI-BIB e agli operatori addetti al reference.È previsto un numero massimo di 40 partecipanti.Il modulo di iscrizione deve essere inviato all'indirizzo e-mail ceibib@chiesacattolica.it entro il 14 giugno.L'incontro è parte di un ciclo di giornate di aggiornamento e approfondimento destinato alle biblioteche aderenti al progetto CEI, iniziato lo scorso 26 maggio.
Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici e l‘edilizia diculto LAC 2021. Sessione di apertura del Laboratorio Adeguamento Cattedrali. Primo incontro
Il LAC - Laboratorio Adeguamento Cattedrali, promosso congiuntamente dalla Conferenza Episcopale Italianainsieme alla Scuola Beato Angelico, è un itinerario modulare di Alta Formazione a servizio delle Diocesi e delle équipe di professionisti interessati ad accedere e a partecipare ai bandi per l´adeguamento liturgico delle cattedrali italiane.L´edizione di apertura del 2019 ha offerto due sessioni di studio teorico, a Milano e Roma, e due laboratori su casi specifici a Firenze e Parma. Gli atti dei convegni, con le relazioni più significative, sono stati pubblicati su un numero monografico della rivista internazionale Arte Cristiana.Congiuntamente alla scelta di nuove Diocesi ammesse al bando CEI, il LAC riprende le sue sessioni formative con tre incontri propedeutici via web nei giorni 16, 23 e 30 giugno 2021, dalle 17.00 alle 19.00, cui seguiranno, dopo l´estate, sessioni e laboratori dedicati all´esame di casi specifici.Per gli incaricati regionali e diocesani degli uffici per i beni culturali e l´edilizia di culto e per i direttori degli uffici liturgici diocesani la partecipazione sarà gratuita, previa iscrizione presso la CEI, scrivendo a: info.bce@chiesacattolica.it.