HomeNotizie
Beni culturali

Associazione bibliotecari ecclesiastici italiani: a Torino il Convegno nazionale

Immagine 2024-06-12 124025

Si tiene a Torino, dal 12 al 14 giugno, presso la Biblioteca del Seminario Arcivescovile, l’annuale Convegno nazionale dell’Associazione dei bibliotecari ecclesiastici italiani (ABEI). L’incontro – dal titolo “Comunicazione artificiale o artifici della comunicazione? Comunicare per incontrare” – vuole favorire una riflessione sulla missione delle biblioteche nella società contemporanea. Il 12 giugno, i lavori saranno presieduti da Mons. Stefano Russo, Vescovo di Velletri-Segni e di Frascati e Presidente dell’ABEI, e introdotti dalla prolusione di padre Paolo Benanti, docente all’Università Pontificia Gregoriana, membro del Comitato delle Nazioni Unite sull’Intelligenza Artificiale e consigliere di Papa Francesco sui temi dell’etica della tecnologia.
“Gli istituti culturali della Chiesa vogliono continuare a svolgere un ruolo attivo per la crescita delle persone, e per farlo devono lavorare in profondità, allo scopo di migliorare metodi e strumenti della loro comunicazione, tanto ‘ad intra’ (con le altre realtà diocesane e con tutte le componenti istituzionali della vita eccesiale) quanto ‘ad extra’ (con il territorio e i gruppi sociali)”, spiega mons. Russo. La biblioteca ecclesiastica non deve funzionare semplicemente come “contenitore” di libri, ma deve essere anzitutto un luogo che favorisce la relazione e la socialità. “Mettendo in discussione forme, modi e stili comunicativi, i bibliotecari ecclesiastici – aggiunge Mons. Russo – si rendono disponibili al rinnovamento continuo dei propri servizi e ad approfondire costantemente il linguaggio della relazione con l’altro, proponendosi come operatori culturali proattivi, che vogliono contribuire ad arricchire la vita della comunità proponendo, in contesti di servizio aperti e accoglienti, offrendo un ecosistema della lettura e dell’informazione basato sull’attendibilità dei contenuti, sulla verifica delle fonti, sulla ricchezza spirituale e l’aggiornamento costante della proposta di contenuti da parte delle biblioteche, in dialogo con la comunità e in cooperazione e sinergia con le altre biblioteche”.
Il convegno prevede interventi di docenti universitari (Gino Roncaglia di Roma Tre, Chiara Faggiolani della Sapienza), alcuni laboratori teorico-pratici per la costruzione di strategie comunicative efficaci, affidati a Federico Scarioni, direttore della Fondazione Per Leggere, una riflessione su curata dalla digital strategist per la valorizzazione dei istituti della cultura Anna Busa.
Ampio spazio è stato riservato agli Uffici nazionali della Cei, che offrono servizi per i beni culturali ecclesiastici e per la pastorale delle persone con disabilità, e ai temi della sostenibilità ambientale e dell’inclusione sociale, in linea con l’Agenda Onu 2015-2030, sui quali l’ABEI, in apposita tavola rotonda, dialogherà con le associazioni consorelle del patrimonio culturale: l’Associazione Archivistica ecclesiastica (AAE) e Associazione musei ecclesiastici italiani (AMEI).
Durante il convegno, l’ABEI presenterà la nuova versione del proprio sito web e svolgerà l’annuale assemblea dei soci.

12 Giugno 2024

Agenda »

Giovedì 25 Luglio 2024
LUN 22
MAR 23
MER 24
GIO 25
VEN 26
SAB 27
DOM 28
LUN 29
MAR 30
MER 31
GIO 01
VEN 02
SAB 03
DOM 04
LUN 05
MAR 06
MER 07
GIO 08
VEN 09
SAB 10
DOM 11
LUN 12
MAR 13
MER 14
GIO 15
VEN 16
SAB 17
DOM 18
LUN 19
MAR 20
GIVE ME FIVEI cinque princìpi della Dottrina SocialeIl Percorso intende rivolgersi a chi desidera approfondire la Dottrina Sociale della Chiesa (DSC) per fare discernimento nel nostro tempo.Maggiori info sul sito alla news .