HomeNotizieAlluvioni in Pakistan, la CEI stanzia un milione di euro

Alluvioni in Pakistan, la CEI stanzia un milione di euro

Flash floods in Pakistan
La Chiesa italiana esprime la propria vicinanza alle popolazioni dell’Asia meridionale e in particolare del Pakistan colpito dalle alluvioni che hanno causato centinaia di morti e danni materiali incalcolabili.
La Presidenza della Conferenza Episcopale Italiana invita le comunità ecclesiali a pregare per quanti in queste ore vivono il dramma causato da questo tragico evento e a sostenere le iniziative di solidarietà promosse dalla Caritas italiana con l’obiettivo di alleviare le sofferenze di quella popolazione.
La Presidenza della CEI, per far fronte alle prime emergenze e ai bisogni essenziali delle persone colpite dalle alluvioni ha stanziato un milione di euro dai fondi derivanti dall’otto per mille.
L’apposito Comitato per gli interventi caritativi a favore del terzo mondo provvederà all’erogazione della somma stanziata, accogliendo le richieste, che stanno pervenendo o  perverranno.
02 agosto 2010

Agenda »

Sabato 22 Settembre 2018
LUN 17
MAR 18
MER 19
GIO 20
VEN 21
SAB 22
DOM 23
LUN 24
MAR 25
MER 26
GIO 27
VEN 28
SAB 29
DOM 30
LUN 01
MAR 02
MER 03
GIO 04
VEN 05
SAB 06
DOM 07
LUN 08
MAR 09
MER 10
GIO 11
VEN 12
SAB 13
DOM 14
LUN 15
MAR 16
Nei giorni 21-23 settembre 2018, a Tangeri (Marocco), una delegazione di Vescovi della Commissione Episcopale per le Migrazioni (CEMi) incontrerà i rappresentanti della Conferenza Episcopale del Nord Africa (CERNA) per partecipare alla solenne liturgia inaugurale dell´Assemblea Generale, visitare la Diocesi di Tangeri e il campo profughi della città.Rappresentanti della CEMi il Presidente S.E. Mons. Guerino Di Tora, Vescovo ausiliare di Roma, S.E. Mons. Massimo Camisasca, Vescovo di Reggio Emilia-Guastalla, e S.E. Mons. Domenico Cornacchia, Vescovo di Molfetta-Ruvo-Giovinazzo-Terlizzi.Arriveranno inoltre dall´Italia il Cardinal Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento e Presidente di Caritas Italiana, S.E. Mons. Domenico Mogavero, Vescovo di Mazara del Vallo, e don Giovanni De Robertis, direttore generale Migrantes.