HomeNotizieAdulti, da destinatari a protagonisti

Adulti, da destinatari
a protagonisti

chiesa
Da lunedì 20 a giovedì 23 giugno si svolge a Pesaro il XLV Convegno Nazionale dei Direttori degli Uffici catechistici diocesani, che s’inserisce nel più vasto cammino della Chiesa italiana verso il XXV Congresso Eucaristico Nazionale (Ancona, 3-11 settembre 2011). Il Convegno, che avrà come tema “Adulti testimoni della fede, desiderosi di trasmettere speranza. Responsabilità e formazione della comunità cristiana”, è stato pensato e preparato con il contributo della Consulta Nazionale e della Commissione Nazionale per la catechesi degli adulti, con l’obiettivo di stimolare, all’inizio del decennio su “Educare alla vita buona del Vangelo”, la verifica e la ricerca nelle Chiese particolari sulla formazione cristiana degli adulti, nodo fondamentale della testimonianza cristiana.
“Certamente non è la prima volta che la nostra riflessione si concentra sull’adulto – spiega don Guido Benzi, Direttore dell’Ufficio Catechistico Nazionale – anche in anni recenti nei convegni di Olbia, Vasto, Genova e Reggio Calabria ci eravamo occupati della catechesi degli adulti, in chiave proprio di rigenerazione del tessuto di fede in vista di comunità missionarie capaci di “primo annuncio”. Gli Orientamenti pastorali, pur nello stesso orizzonte dell’evangelizzazione, ma fedeli alla riflessione sulla dinamica educativa, spostano, per così dire, l’obbiettivo dagli adulti in quanto destinatari, agli adulti in quanto soggetti dell’educazione e della comunicazione della fede. Nasce qui una domanda centrale: quali sono le condizioni per rendere consapevoli gli adulti di questo giusto protagonismo?”.
Il programma prevede, nel pomeriggio di lunedì 20, dopo l’introduzione di Don Guido Benzi, Direttore dell’Ufficio Catechistico Nazionale, la relazione di apertura dei lavori è stata affidata a mons. Marcello Semeraro, Vescovo di Albano e Presidente della Commissione Episcopale per la dottrina della fede, l’annuncio e la catechesi. Tra gli altri momenti, la relazione di martedì affidata a mons. Andrea Lonardo (biblista e pastoralista, direttore dell’Ufficio catechistico diocesano di Roma) che verterà su “Il cantiere dell’educazione cristiana: annuncio, celebrazione, testimonianza e ambiti della vita quotidiana”; nonché la tavola rotonda di mercoledì 22 su “accompagnatori e strumenti della catechesi degli adulti”, che vedrà la presenza della Prof.ssa Valentina Soncini (PIME di Milano), di Fr. Enzo Biemmi (ISSR di Verona) e di Don Luciano Meddi (Pontificia Università Urbaniana). Sarà inoltre dato particolare rilievo ai cosiddetti “Percorsi di vita buona” (cfr. “Educare alla vita buona del Vangelo”, n. 54b) attraverso sei assemblee per ambiti di vita, che si terranno nella mattinata di mercoledì 22 giugno. Il Convegno sarà anche l’occasione per riflettere sull’utilizzo del Catechismo degli Adulti (“La verità vi farà liberi”)negli itinerari catechistici. Tra le celebrazioni previste, spicca la S. Messa di martedì 21 giugno alle ore 18.30, che sarà presieduta, nella Cattedrale, dall’Arcivescovo di Pesaro S.E. Mons. Piero Coccia. L’intero programma dei lavori è disponibile nel sito www.chiesacattolica.it/ucn

 
18 giugno 2011

Agenda »

Venerdì 18 Gennaio 2019
LUN 14
MAR 15
MER 16
GIO 17
VEN 18
SAB 19
DOM 20
LUN 21
MAR 22
MER 23
GIO 24
VEN 25
SAB 26
DOM 27
LUN 28
MAR 29
MER 30
GIO 31
VEN 01
SAB 02
DOM 03
LUN 04
MAR 05
MER 06
GIO 07
VEN 08
SAB 09
DOM 10
LUN 11
MAR 12
Ufficio Nazionale per la pastorale del tempo libero, turismo e sport Simposio "Euro Mediterraneo sul Turismo Religioso" (Assisi, 18-19 gennaio 2019)
Questo Ufficio Nazionale promuove il simposio sul Turismo religioso Euro-Mediterraneo in tre sessioni che si terranno nel corso del 2019 per riflettere, confrontarsi ed elaborare progetti operativi sul tema “Verso un’identità del Turismo religioso”.Tale metodologia di lavoro è stata pensata nell’ambito dell’Osserva-Laboratorio per il Turismo Religioso-culturale Euro-Mediterraneo (OLTREM), che nasce allo scopo di coordinare e supportare azioni nel campo del Turismo religioso.Il primo degli incontri, declinato sui concetti di Bellezza e Stupore e strutturato secondo la metodologia del simposio, si terrà ad Assisi il 18 e 19 gennaio 2019.La partecipazione è su invito personaleIn allegato il Programma con le Note logistiche per la partecipazione