02 Dicembre 2022

Santa Viviana, martire
Hai cercato: Risultati da 1 a 9 di 9.

Testo applicativo del Testo comune per un indirizzo pastorale dei matrimoni tra Cattolici e Valdesi o Metodisti

Documenti Segreteria, 24 Agosto 2000

A seguito della promulgazione del Testo comune per un indirizzo pastorale dei matrimoni tra cattolici e valdesi o metodisti (cf Notiziario C.E.I./1997, pp. 147-178), secondo il dettato dello stesso documento, nella parte conclusiva, la Conferenza Episcopale Italiana e il Sinodo Valdese-Metodista hanno nominato le rispettive Commissioni, composte come segue, aventi lo scopo di redigere le indicazioni applicative del "Testo comune".

Documento comune per un indirizzo pastorale dei matrimoni tra cattolici e battisti in Italia

Documenti Segreteria, 29 Giugno 2009

Angelo Bagnasco, e la Presidente dell’Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia, Pastora Anna Maffei, hanno sottoscritto il Documento comune per un indirizzo pastorale dei matrimoni tra cattolici e battisti in Italia. (...) Il Documento prende le mosse dall’analogo Testo comune per un indirizzo pastorale dei matrimoni tra cattolici e valdesi o metodisti in Italia, sottoscritto il 16 giugno 1997 (cfr «Notiziario della Conferenza Episcopale Italiana», 1997, 151–170), integrato dal Testo applicativo firmato il 25 agosto 2000 (cfr «Notiziario della Conferenza Episcopale Italiana», 2000, 368–385).

Nota Introduttiva

Articolo, 10 Febbraio 1999

La prima sezione contiene approfondimenti e commenti giuridico-pastorali: l'ambito giuridico-processuale rivolge l'attenzione allo ius conditum e recensisce ipotesi e prospettive de iure condendo; l'ambito pastorale si interessa alla condizione dei fedeli divorziati risposati e ai matrimoni tra cattolici e valdesi o metodisti.

» da Ufficio nazionale per i problemi giuridici

Notiziari CEI - 1997

Documenti Segreteria, 26 Settembre 1997

id_pagina=8972&p_id=15766">Adempimenti e nomine N. 5 - 30 giugno 1997- TESTO COMUNE PER UN INDIRIZZO PASTORALE DEI MATRIMONI TRA CATTOLICI E VALDESI O METODISTI"Recognitio" della santa sedeDecreto di promulgazione del "testo comune..."TESTO DEL DOCUMENTO:PREMESSAPARTE PRIMACiò che come cristiani possiamo dire in comune sul matrimonioPARTE SECONDADifferenze e divergenzePARTE TERZAIndicazioni ed orientamenti circa la pastorale dei matrimoni mistiCONCLUSIONEDOCUMENTAZIONE:Dichiarazione del Presidente della C.E.I.

Notiziari CEI - 2000

Documenti Segreteria, 25 Luglio 2000

- Determinazione sul valore monetario del punto per l'anno 2001 - Regolamento applicativo delle Disposizioni per i finanziamenti della C.E.I. per l'edilizia di culto - Nomine   N. 10 - 31 ottobre 2000 - Messaggio in occasione della giornata nazionale del Ringraziamento - Messaggio del Consiglio Permanente in occasione della XXIII Giornata per la vita - TESTO APPLICATIVO DEL TESTO COMUNE PER UN INDIRIZZO PASTORALE DEI MATRIMONI TRA CATTOLICI E VALDESI O METODISTI Premessa Introduzione I - I preliminari Il - Gli aspetti civilistici III - La preparazione IV - La celebrazione liturgica V - Matrimoni misti interconfessionali in forma civile VI - Il battesimo dei figli VII - L'educazione religiosa dei figli VIII - Coinvolgimento delle comunità - Errata corrige    N. 11 - 22 dicembre 2000 - Assemblea plenaria del Consiglio delle Conferenze Episcopali d’Europa Messaggio di Giovanni Paolo II al Card.

Matrimoni tra cattolici e battisti

Articolo, 29 Giugno 2009

E' stato firmato a Roma presso la sede della Conferenza Episcopale Italiana il Documento comune per un indirizzo pastorale dei matrimoni tra cattolici e battisti in Italia. (...)  Il Documento comune, elaborato sulla falsariga dell'analogo Testo comune sottoscritto nel 1997 dalla CEI e dalla Tavola Valdese per i matrimoni fra cattolici e valdesi-metodisti, offre indicazioni articolate circa la rispettiva dottrina sul matrimonio ed è suddiviso in quattro parti. (...) Nella seconda parte vengono indicati i più significativi punti teologici di divergenza nel modo di intendere il matrimonio fra cattolici e battisti, la loro incidenza sulla comunione coniugale, il loro riflesso sulla disciplina dei matrimoni interconfessionali, circa la celebrazione nuziale e così via.