Torna alla home
Cerca
 Ufficio Nazionale per la cooperazione missionaria tra le Chiese - In evidenza - INCONTRO MISSIONARIE E MISSIONARI ITALIANI NELLE FILIPPINE 
Incontro missionari e missionarie italiani nelle Filippine   versione testuale
Tagaytay City, 8-11 gennaio 2017

Si è svolto dall’8 all’11 gennaio presso le suore canossiane di Tagaytay il quinto incontro dei missionari italiani nelle Filippine dal titolo “Missionari italiani nelle filippine: sfide pastorali in un paese che cambia”.

La delegazione italiana è stata guidata da S.E. Mons. Gianfranco Todisco, Vescovo di Melfi – Rapolla – Venosa, membro della Commissione Episcopale per l’Evangelizzazione dei Popoli e la Cooperazione Missionaria tra le Chiese insieme a don Michele Autuoro, direttore Ufficio Nazionale Cooperazione Missionaria e direttore di Missio.
Vi hanno partecipato anche alcuni rappresentanti della Chiesa Filippina Locale, tra cui S.E. Mons. Rolando J.Tria Tirona, Arcivescovo di Caceres.

Il quesito di fondo, che ha fatto da filo conduttore all’intero percorso tracciato in questi tre giorni di approfondimento, è: «cosa sta cambiando nel modo di concepire e vivere la missione oggi?».

 
Provocazioni, sfide e interrogativi partiti da una rilettura dell’Evangelii Gaudium, a cura di don Giuliano Zanchi, della Diocesi di Bergamo licenziato in Teologia fondamentale presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale.
 
I partecipanti all’evento si sono interrogati anche sulla realtà delle Filippine oggi, dopo 500 anni di evangelizzazione. 
Inoltre hanno dato risposte alle sfide dell’inculturazione, hanno raccontato il loro vissuto, hanno ascoltato le relazioni a partire dalla strada indicata da papa Francesco. Ma si sono anche interrogati sull’Italia che cambia: «quali sfide di conversione pastorale e missionaria per la Chiesa italiana? Echi dal Convegno di Firenze».