Chiesa Cattolica Italiana - CEI - Informazioni e nomine 
Informazioni e nomine 2015   versione testuale







 
 
 

28/02/2014
Il Santo Padre ha accolto la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Cassano all'Jonio presentata da S.E. Mons. Nunzio Galantino, Segretario Generale della CEI.

Il Papa ha nominato Vescovo di Cassano all'Jonio il Rev.do Don Francesco Savino, del clero di Bari - Bitonto, finora Parroco-Rettore della Parrocchia-Santuario dei Santi Medici a Bitonto.

Il Collegio dei Consultori ha eletto Mons. Francesco Di Chiara amministratore diocesano di Cassano all'Jonio.

20 febbraio 2015
Il Collegio dei Consultori ha eletto Mons. Giacomo Morandi amministratore diocesano dell'arcidiocesi di Modena - Nonantola.

19 gennaio 2015
Il Santo Padre Francesco ha accettato la rinuncia al governo pastorale della diocesi di Faenza-Modigliana presentata da S.E. Mons. Claudio Stagni, in conformità al can. 401 § 1 del Codice di Diritto Canonico.
 
Il Papa ha nominato Vescovo di Faenza-Modigliana S.E. Mons. Mario Toso, S.D.B., finora Vescovo titolare di Bisarcio e Segretario del Pontificio Consiglio della Giustizia e della Pace.

10 gennaio 2015
Il Santo Padre ha nominato Vescovo Coadiutore della diocesi di Albenga-Imperia S.E. Mons. Guglielmo Borghetti, finora Vescovo della diocesi di Pitigliano-Sovana-Orbetello.

Il Papa ha nominato Vescovo Ausiliare dell’arcidiocesi metropolitana di Genova il Rev.do Mons. Nicolò Anselmi, del clero della medesima arcidiocesi, Parroco della parrocchia di Santa Maria delle Vigne e Vicario Episcopale per la Pastorale Universitaria, Giovanile e dello Sport, assegnandogli il titolo vescovile di Utica.

4 gennaio 2015
Nel corso dell’Angelus di domenica 4 gennaio, il Santo Padre Francesco ha annunciato i nomi dei nuovi Cardinali che nominerà nel Concistoro del 14 febbraio prossimo: sono 15, provenienti da 14 Nazioni di ogni Continente, a manifestazione dell’ “inscindibile legame fra la Chiesa di Roma e le Chiese particolari presenti nel mondo”. Fra loro Mons. Edoardo Menichelli, Arcivescovo di Ancona-Osimo e Mons. Francesco Montenegro, Arcivescovo di Agrigento.