Mappa del sito Scrivi a rss feed Segnala su Facebook



 Anagrafe - Adesione - Chi 
Chi   versione testuale






Il progetto è rivolto a tutti gli incaricati diocesani per i beni culturali ecclesiastici, ai direttori degli Uffici diocesani, ai responsabili di archivi, biblioteche, musei diocesani e ecclesiastici in genere e naturalmente ai loro collaboratori.
 
Condizione essenziale è che l’archivio, la biblioteca o il museo siano di proprietà ecclesiastica.
 
La gestione e l’aggiornamento dei dati di ogni istituto possono essere affidati ad un solo utente responsabile; gli incaricati diocesani e regionali ai beni culturali, avranno la visibilità su tutte le attività (iscrizioni, cambi di stato, etc.) relative agli istituti iscritti e agli utenti responsabili per i territori di loro competenza.
 
Devono necessariamente partecipare all’Anagrafe degli istituti culturali ecclesiastici (AICE) tutti gli archivi e le biblioteche che aderiscono ai progetti, promossi e coordinati dall’UNBCE, denominati CEI-Ar e CEI-Bib.
Servizio a cura dell’Ufficio Nazionale per i beni culturali ecclesiastici della Conferenza Episcopale Italiana - Copyright © 2011 Ufficio Nazionale Beni Culturali Ecclesiastici - CEI / Credits